Probabilmente vi sarete chieste tante volte cosa mangiare la sera per non ingrassare. Una domanda giusta – oltre a quella su cosa non mangiare –  considerando che più la giornata avanza e più aumentano le difficoltà di bruciare le calorie accumulate: non è un caso, infatti, se si consiglia di concentrare (naturalmente senza esagerare) grassi e carboidrati a colazione o pranzo.

Purtroppo nella vita di tutti i giorni, tra le teoria e la pratica c’è sempre un inevitabile gap, perché sappiamo che troppo spesso la mattina si è costrette a uscire di casa di corsa e in pausa pranzo magari si riesce a malapena a mangiare un panino, rendendo così la cena il pasto principale della giornata, nonché l’unico completo.

A cena, quando ci si trova finalmente rilassate e sedute a tavola, la tentazione di farsi prendere la mano è inevitabile. Il consiglio è quello di resistere (per quanto possibile) e di scegliere almeno una serie di piatti ed alimenti salutari, che non finiscano per incidere in maniera importante sul vostro peso-forma.

Ecco un elenco di cosa mangiare la sera per non ingrassare.

  • Riso e cereali. La sera è consigliabile evitare la pasta. Meglio un bel piatto di riso o di cereali (sia asciutti che in brodo, in versione minestra), conditi magari con un po’ di olio di oliva e al massimo una spruzzatina di grana grattugiato.
  • Carne. Per cena si può anche saltare il primo a favore di un piatto di carne, meglio se magra come quella di pollo e tacchino oppure vitello, cucinata in maniera semplice con condimenti leggeri.
  • Pesce. Se volete stare leggere buttatevi sul pesce, amico prezioso della salute oltre che della linea. In questo caso potete sbizzarrirvi passando dal tonno al branzino, dalla sogliola ai gamberoni. Potete cucinarli sia grigliati che al forno.
  • Formaggio e latticini. Ci spiace dirvi che la sera sarebbe meglio evitare il formaggio, ma se proprio non riuscite a resistere, privilegiate quelli magri come la ricotta o realizzati con latte di capra. Per quanto riguarda i latticini: da evitare totalmente il burro e, nel caso dobbiate usare del latte come ingrediente, sostituitelo se possibile con quello vegetale.
  • Verdura. Date spazio alla verdura, in particolare a zucchine, carote, carciofi, bietole, spinaci e lattuga che, a quanto pare, aiutano anche a seguire al meglio eventuali diete. Il consiglio è di cuocerle al vapore. Da masticare crudo è invece il sedano, che aiuta a placare i morsi della fame.