Difese immunitarie, cosa mangiare per aumentarle

Frutta
La frutta è importante per la salute e bisogna sempre mangiarla.

Per rinforzare le proprie difese immunitarie basta seguire una corretta alimentazione così che l’organismo sia naturalmente predisposto a combattere alcune malattie. I cibi maggiormente dannosi sono quelli ricchi di grassi saturi, le fritture e gli alimenti con additivi, per questo motivo si consiglia sempre di scegliere prodotti naturali e genuini.

Alcuni alimenti contengono sostanze molto utili per le nostre difese immunitarie: la soia difende dal tumore al seno, alla prostata e all’utero, aglio e cipolla mantengono pulito l’intestino. Cavoli, erbe aromatiche e spezie depurano e proteggono dai malanni autunnali. Frutti quali arance, papaia, mele e kiwi contengono sostanze antiossidanti e possono essere unite alla verdura come carote, zucchine e finocchi.

Una semplice e facile insalata con frutta e verdura, condita con un filo d’olio, è una ricetta sana e veloce che aiuta a proteggersi da raffreddore e influenza. Le erbe aromatiche insaporiscono tanti dei nostri piatti e influiscono anche in maniera benefica sul nostro sistema immunitario perché presentano una mescolanza di sostanze fitochimiche che hanno un’ottima azione.

Quasi tutte le spezie hanno delle proprietà medicinali e servono per ripulire il sangue. Finocchio, anice e cumino contrastano la fermentazione intestinale, il pepe nero stimola le difese, lo zafferano contrasta i radicali liberi, i funghi champignon potenziano le difese immunitarie e sono ottimi per la salute del cuore. Proprio per tutte queste caratteristiche interessanti che hanno gli alimenti che comunemente portiamo in tavola, è importante conoscere il loro valore, così da mangiarne in quantità sufficiente.

È altrettanto importante insegnare ai propri figli a seguire un regime alimentare corretto, in questo modo imparando a conoscere cosa si mangia si capisce l’importanza di ogni singolo alimento. La dieta corretta deve essere varia in tutto l’anno e presentare sempre frutta e verdura, possibilmente di stagione, preferendo cotture semplici che permettano non solo di mangiare sano ma anche di assaporare meglio il gusto autentico della pietanza stessa.

Tutto ciò serve un po’ a sfatare il mito che solo le arance in autunno possono aumentare le difese immunitarie perché ricche di vitamina C, ci sono anche i melograni e tanta altra verdura che di vitamine ne hanno parecchie. Attenzione sempre anche a come si cucina, evitando cotture eccessivamente lunghe che causano la dispersione delle sostanze principali. Con un po’ di accortezza, quando si fa la spesa, si riesce a comprare quanto necessario per aumentare anche le proprie difese immunitarie.

Fonte: Obiettivo benessere.

Se vuoi aggiornamenti su Difese immunitarie, cosa mangiare per aumentarle inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Tag: alimentazione, prevenzione
Oroscopo
  • Oroscopo Ariete
  • Oroscopo Toro
  • Oroscopo Gemelli
  • Oroscopo Cancro
  • Oroscopo Leone
  • Oroscopo Vergine
  • Oroscopo Bilancia
  • Oroscopo Scorpione
  • Oroscopo Sagittario
  • Oroscopo Capricorno
  • Oroscopo Acquario
  • Oroscopo Pesci