Arrivate a sera, dopo una faticosa giornata di lavoro, la tentazione di sdraiarsi su divano e cedere a biscotti e salatini da sgranocchiare davanti alla tv può essere forte. Ma, come spesso accade, quello che più si sogna è anche quello più deleterio per la propria linea. Già perché i carboidrati e gli zuccheri in generale dopo una certa ora tendono ad accumularsi trasformandosi velocemente in chili di più.

Eppure non esistono solo questo tipo di snack che possono accompagnare durante la visione di un film o della trasmissione preferita. Posto che resistere al desiderio di continuare a masticare anche dopo aver finito la cena, poco prima di coricarsi, sia l’opzione migliore, anche per la salute, vediamo una lista di alcune cose che si possono sgranocchiare davanti alla tv, ponendo il veto assoluto al cibo spazzatura.

Fotostoria: 10 cibi brucia grassi e amici della dieta

  1. Lo snack migliore sarebbe formato da finocchi e carote: contengono pochissime calorie, fanno bene alla salute e lasciano la bocca pulita. Il finocchio poi, ha proprietà depurative che aiutano la digestione.
  2. Un’alternativa a patatine, pop corn e gelato sono snack sani ma non per questo poco gustosi. Chi non si accontenta di fragole e ciliegie può ricorrere a spiedini di frutta e cioccolato fondente, oppure a yogurt con il muesli e gallette di riso con hummus.
  3. Chi è goloso di dolce, può optare per un ottimo smoothie a base di caseina e grassi buoni come il burro di mandorle o l’olio di cocco. Questo tipo di grassi, infatti, rallenta ulteriormente lo svuotamento gastrico che porta a un rilascio di aminoacidi ancora più lento.
  4. I lupini sono piccoli legumi molto apprezzati, soprattutto come snack. Possono inoltre vantare interessanti proprietà curative naturali e un alto apporto energetico oltre che di vitamine e sali minerali. In 100 grammi di lupini troviamo 15 grammi di proteine, 10 di zucchero, 3 grammi di lipidi (la maggior parte acidi grassi insaturi) e 3 di fibre.
  5. In piccole quantità, possono essere mangiati anche i pistacchi che forniscono un alto tasso di sazietà. Inoltre, il solo dover sgusciare tutti quei pistacchi porterà a mangiare un po’ più lentamente, quindi, il cervello riceverà il messaggio che si è pieni prima rispetto a quando mangi qualcosa che è già fuori dal guscio. Tostati senza sale, aiutano a ridurre la pressione arteriosa e a tenere sotto controllo il colesterolo e aiutano a bruciare il grasso dello stomaco.