Cosa significa amare una persona, e quali sono i segnali per capire se sei innamorata? Dopo il primo appuntamento, il secondo o il terzo, oppure dopo una frequentazione più o meno lunga, assodata l’attrazione fisica e preso atto del fatto che si sta bene insieme, infatti, è legittimo chiedersi se i sentimenti e le sensazioni che si provano si stiano trasformando in amore.

Quando l’amore arriva con un colpo di fulmine, tutto sembra chiaro e la strada è tracciata, ma ci sono delle situazioni in cui i dubbi sono leciti, in cui si provano emozioni contrastanti, si è spaventati, e non si riesce a capire se si è veramente innamorati o si tratta solo di una cotta e non potrà diventare una relazione seria.

Certo, se desiderate di più passare del tempo con una persona che coltivare le vostre passioni o stare con gli amici, siete sulla buona strada. Sei vuoi essere sicura di sapere cosa significa amare una persona e riconoscere i tuoi sentimenti, ecco 10 segnali per capire se sei innamorata o se, al contrario, non lo sei.

  1. Avete dimenticato l’ex. Dopo la fine di una storia, sia che si lasci che si venga lasciati, spesso ci si tormenta domandandosi se per caso non abbiamo perso per sempre la persona giusta. Quando ci si innamora di nuovo, si smette di pensare all’ex.
  2. Amate trascorrere del tempo con lui. Abbastanza evidente, ma anche fondamentale: il modo migliore per voi di passare il tempo è diventato passarlo con lui, anche facendo cose semplici come una passeggiata al parco o vedere un film sul divano di casa.
  3. Non vi dispiace fare compromessi. Se non vi dispiace fare compromessi, essere flessibili su qualcosa che prima non avreste mai fatto o non vi interessava, uscire per lei dalla vostra zona di comfort, allora questo è amore.
  4. Lui diventa una priorità. La vita è fatta di priorità: quando non si è innamorati possono essere lo shopping con le amiche, la palestra, portarsi a casa il lavoro nel weekend, quando si è innamorati lui diventa una priorità. Sta poi a ciascuno cercare di ristabilire un certo equilibrio tra le attività nella propria vita – dopo il periodo iniziale da farfalle nello stomaco – per non lasciarsi travolgere e rovinare il rapporto rendendolo ossessivo e totalitario.
  5. Non riuscite a smettere di pensare al partner. Un buon segno che vi state innamorando, o che siete innamorate, è che – in un modo o nell’altro – anche durante il lavoro o le uscite con le amiche pensate a lui, domandandovi cosa starà facendo, pensando, se è il caso di scrivergli, chiamarlo e così via.
  6. Vi stanno a cuore i suoi desideri. Quando si è innamorate vi interessa sapere cosa vuole, se sta bene, cosa lo rende felice, se il lavoro lo soddisfa etc.
  7. Trovate i difetti affascinanti. Quando si è innamorati, stranezze e difetti dell’altro, le cose che lo rendono diverso dal comune, appaiono affascinanti, ingredienti di un mix perfetto e irresistibile.
  8. Vi sentiti poca cosa di fronte a lui. Anche se lui vi fa sentire le più intelligenti, belle e ammirate del mondo, sentite che in confronto a lui siete poca cosa, che quasi non lo meritate: beh, allora siete innamorate.
  9. Non notate gli altri uomini. Anche se qualcuno si avvicina a voi per flirtare, non lo notate e non vi interessa, il vostro lui è sempre l’uomo più affascinante della stanza, del ristorante, del locale etc.
  10. Cominciate a pensare a un futuro con lui. Non solo cominciate a fare programmi per il futuro, ma in tutti i vostri progetti o desideri c’è anche lui, perché volete passare la vita insieme. Sì, è proprio amore.