Ogni futura mamma si concentra con trepidazione sul momento della nascita del suo bambino. Ma non tutte sono preparate a cosa succede dopo il parto, anche se essere informate sugli ulteriori cambiamenti che aspettano il proprio corpo aiuta ad affrontare il puerperio con maggiore serenità. Le prime settimane dopo la nascita comportano infatti profonde mutazioni fisiche nella donna che deve amarsi di pazienza e seguire alcune indicazioni essenziali.

Episiotomia. Si tratta di una incisione del perineo, effettuata per favorire la fuoriuscita della testa del bambino; in questo caso dopo la nascita vengono applicati dei punti di sutura. Per alcuni giorni potresti fare fatica a camminare e ad andare in bagno; se anche stare seduta è doloroso, utilizza un cuscino, applica una borsa del ghiaccio sulla parte interessata o immergila in acqua e camomilla o lavanda. Inoltre, per facilitare l’evacuazione, ti consigliamo una alimentazione ricca di acqua e fibre. La riabilitazione del pavimento pelvico diventa altrettanto fondamentale: contrarre i muscoli almeno 15 volte, 2 volte al giorno, ti aiuterà a ristabilirti più facilmente.

Lochiazioni. Si tratta di perdite prima abbondanti, poi rosa e infine giallognole che interessano la donna dopo il parto. Non utilizzate tamponi interni per scongiurare il rischio di infezioni, ma prediligete mutande usa e getta.

Seno dolorante. Nei giorni successivi al parto, il tuo corpo si preparerà all’allattamento con la cosiddetta montata lattea. In caso di dolore, ti consigliamo di utilizzare una pompetta tiralatte. Se però hai la febbre, consulta il tuo medico: potrebbe essere mastite.

Caduta dei capelli. Potrai notare una abbondante perdita di capelli derivanti dai cambiamenti ormonali intervenuti durante la gravidanza: non preoccuparti perché si tratta di una situazione transitoria.

Addome. Non è più tonico e vederti così potrebbe abbatterti: nessuna paura; parla con il tuo ginecologo e fatti consigliare degli esercizi di ginnastica post natale. Con un po’ di attenzione alla qualità dell’alimentazione (ma senza dieta, perché avrai bisogno di energia per allattare), tornerai rapidamente in forma.

Galleria di immagini: Sara Carbonero foto: torna in forma dopo la gravidanza

 

 

 

 

 

photo credit: Hecyra via photopin cc