Scegliere e riconoscere i cosmetici bio non è, a differenza di quello che si possa pensare, così facile. A volte, infatti, non basta una scritta sulla confezione come garanzia e lo dimostrano anche le numerose lamentele che ogni tanto ci capita di leggere sui giornali.

Per capire se il prodotto che state acquistando è realmente biologico dovete fare prestare attenzione a diversi elementi, vi diciamo quali.

  • Gli ingredienti naturali al 100%. Spesso un prodotto cosmetico viene proposto sul mercato come naturale, per poi presentare delle componenti chimiche. Date quindi un’occhiata agli ingredienti e verificate che siano veramente naturali al 100%.
  • La certificazione. Un prodotto, per essere considerato veramente bio e totalmente sicuro, dovrebbe avere la certificazione. Quest’ultima si ottiene quando il produttore ha le prove che almeno il 95% dei componenti dei suoi cosmetici proviene da agricoltura biologica (meglio ancora se locale e a km zero).
  • I tipi di di certificazione. Ci sono vari tipi di certificazione, ve le elenchiamo in modo tale che possiate identificarle: AIAB (elaborato dall’Associazione Italiana per l’Agricoltura Biologica), ICEA (controllo su materie prime e imballaggi), CCPB (che posta l’attenzione sull’origine degli ingredienti). A questi si aggiungono due standard privati, NaTrue e CosmOS, che seguono entrambi le normative europee sul biologico.
  • Le componenti nocive. Bisogna però tenere presente che, essendo i costi per ottenere la certificazione piuttosto elevati, non è di facile accesso per tutte le aziende. Ce ne sono infatti alcune più piccole che non sono certificate, ma producono cosmetici naturali al 100%. Per capire se questo è il caso del prodotto che state per acquistare, verificate l’essenza di componenti nocive per la salute come i solventi, i conservanti, i tensioattivi sintetici, i colori e i profumi artificiali.
  • I test sugli animali. Diamo per scontato che un prodotto venduto come bio non sia testato sugli animali, ma non si è mai troppo prudenti quindi verificate leggendo attentamente quanto scritto sulla confezione. E attenzione che non ci siano anche, a tradimento, degli ingredienti di origine animale.