Sono sufficienti pochi ingredienti e un po’ di tempo da dedicare a se stesse per realizzare cosmetici fai da te efficaci e bio. Con la materia prima giusta, infatti, è possibile risparmiare sui prodotti di bellezza e per l’igiene personale, riuscendo allo stesso tempo a tenere sotto controllo la provenienza delle sostanze utilizzate grazie ai rimedi naturali.

Non solo, produrre a casa cosmetici fai da te permette di ridurre la quantità di flaconi e confezioni inutili che inevitabilmente si accumulano tra i rifiuti, facendo così bene al pianeta.

Vediamo allora 5 proposte di cosmetici fai da te naturali e sostenibili.

  1. Deodorante: è sufficiente del bicarbonato di sodio puro, addizionato con poche gocce di olio essenziale di lavanda o della pianta che si preferisce, per preparare in casa un deodorante in polvere davvero economico. Aggiungendo del burro di karité può essere declinato in stick o in forma liquida con acqua distillata e oli essenziali.
  2. Scrub: partendo da una base di sale grosso o di zucchero, possibilmente di canna, si possono realizzare numerose varianti. Utilizzando gli ingredienti che si hanno a casa, che magari stanno scadendo, si possono preparare scrub all’ananas, alla farina d’avena, al miele. Si può aggiungere un po’ di olio d’oliva per nutrire la pelle o degli oli essenziali per aumentarne la capacità emolliente o rilassante.
  3. Crema per il corpo: con il burro di karité o di cacao è possibile preparare una crema per il corpo nutriente adatta anche in gravidanza, durante l’allattamento e per la pelle del neonato. Olio di cocco, gel d’aloe e burro di karité leggermente riscaldato tra le mani rappresentano le alternative casalinghe più rapide all’acquisto di una crema per il corpo commerciale. Il gel di aloe vera, tra l’altro, è ottimo in estate, in caso di scottature, e in presenza di arrossamenti o di screpolature.
  4. Struccante: il semplice olio d’oliva – che può essere sostituito con olio di mandorle dolci o di jojoba, è un latte detergente per il viso che funziona alla perfezione. Basta tamponare bene il viso con un batuffolo di cotone o con un dischetto struccante a cui va aggiunta qualche goccia di olio extravergine
  5. Maschera per capelli: la polpa dell’avocado è ricca di vitamine, preziose anche per i nostri capelli. Basta frullare mezzo avocado con due cucchiai di olio d’oliva o di olio di jojoba. Il composto va poi spalmato sui capelli umidi e coperto con una cuffia da doccia. Dopo aver lasciato agire per almeno 20 minuti si passa al lavaggio. È indicata soprattutto per chi ha capelli secchi e sfibrati, perché il potere nutriente e idratante dell’avocado darà loro nuovo splendore.