Robert Pattinson sul set di “Cosmopolis” si è di nuovo trovato a dover girare scene di sesso, ma in questo caso sembra che non abbia avuto troppi problemi. Se in passato aveva dichiarato che era stato “imbarazzante” girare sequenze di questo tipo per “Breaking Dawn” con la compagna da lungo tempo, sia dentro che fuori dal set, Kristen Stewart, per il suo nuovo film sembra che per lui le cose siano state più semplici.

Robert Pattinson è infatti apparso meno nervoso nel girare scene sexy in “Cosmopolis” rispetto a quelle dell’ultimo film della saga di “Twilight”, che attualmente continua a macinare grandi incassi ai botteghini di tutto il mondo.

Galleria di immagini: Robert Pattinson in Cosmopolis

Patricia McKenzie, sua compagna di set durante una delle scene di sesso presenti nel nuovo film firmato da David Cronenberg, ha infatti dichiarato al sito Cosmopolis Italia:

«La nostra scena di sesso è stata girata un mese prima di quando era stata prevista ed entrambi non abbiamo avuto il tempo di metterci in forma come avremmo voluto, ma mentre io avevo fatto una seduta intensa di attività fisica tre giorni prima, lui era andato in un pub e aveva bevuto birra. Robert però ha già un’incredibile presenza scenica quasi spontanea, quindi è molto tranquillo riguardo il suo aspetto fisico.»

Il bel Robert sembra quindi non abbia sofferto questa volta una particolare “ansia da prestazione”. La McKenzie ha inoltre dichiarato che il risultato è stato parecchio soddisfacente:

«Per me una cosa divertente è stata come tutti quanti si sono avvicinati a questa scena senza avere la più pallida idea di cosa sarebbe successo, ma pronti a provare qualsiasi cosa. David, Robert ed io abbiamo esplorato insieme il modo in cui avremmo potuto inscenare il tutto se fosse stata una scena teatrale. Pensavamo di essere riusciti a trovare l’ idea giusta, quindi abbiamo preso una pausa pranzo per permettere alla crew il tempo di posizionare le luci sulla scena. Poi, dopo pranzo, David ci ha detto che voleva girare la scena in maniera differente quindi la crew ha riposizionato le luci e Robert ed io abbiamo avuto il tempo di conoscerci un po’ meglio prima di girare questa scena d’amore. Il risultato è stato meraviglioso, molto sexy, intenso e divertente. Non posso proprio dire cosa sia successo, dovrete vedere il film per scoprirlo.»

Fonti: HollywoodLife, Cosmopolis Italia