Per apparire al meglio in spiaggia o in piscina, e sentirsi anche a proprio agio, è fondamentale scegliere il costume da bagno più adatto al proprio fisico, in modo che valorizzi i punti forti della morfologia distogliendo l’attenzione dai difetti o dalle caratteristiche che volete nascondere. Ecco qualche consiglio su come scegliere il costume da bagno in base al fisico.

Per seni generosi. Se si dispone di un seno generoso, utilizzatelo come punto forte. Scegliete costumi interi con una scollatura a V e coppe di sostegno: i modelli con decorazioni sul décolleté sono perfetti per sottolineare la scollatura. Si può anche indossare un bikini, a condizione di avere un seno abbastanza tonico e fermo. Il nero rimane il colore perfetto per il suo effetto dimagrante, ma è possibile scegliere colori chiari a tinta unita per rendere glamour la silhouette.

Per fianchi e cosce abbondanti. Se la parte superiore del corpo è minuta e le rotondità si concentrano su cosce e fianchi, si dovrebbe scegliere un costume da bagno a due pezzi con reggiseno a fascia, legato intorno al collo, o con coppa imbottita se si vuole aumentare la taglia di reggiseno. Preferite slip a vita bassa, con grossi lacci da legare sui fianchi. Per il colore, optate per tonalità scure nella parte bassa, per ridurre la larghezza dei fianchi, e chiare per arrotondare il petto.

Per silhouette sottili. Chi ha una silhouette sottile si può permettere praticamente di tutto e può utilizzare questo vantaggio per giocare con stili diversi: femme fatale, floreale, vintage, sexy, sportivo. Per le più ardite la scelta giusta è il trikini, con cui non si passa di certo inosservate. Optate per stampe colorate, animalier, etniche, non avete nulla da temere dalla prova costume.

Per fisici formosi. Se le vostre forme sono generose sia nella parte superiore che inferiore del corpo, non dovete avere timore di mostrarvi in costume da bagno: scegliete un modello intero con scollatura ampia per attirare l’attenzione sul décolleté, meglio se con una cintura in vita o un motivo geometrico per sottolineare la sensuale forma a clessidra. In alternativa provate un tankini, con canottiera svasata per coprire la pancia e slip, o un due pezzi civettuolo con volant sulla scollatura e culotte a guaina da pin up. Prediligete i colori scuri.

Per le donne minute. Se siete piuttosto minute, meglio puntare tutto sull’originalità per attirare l’attenzione. I due pezzi la scelta migliore per farlo, con particolare attenzione a forma e colore. Preferite stampe Liberty, versioni asimmetriche e le forme a fascia per il reggiseno. Le più audaci posso provare con un bustier glamour retro senza spalline.

Per il seno piccolo. Con il seno piccolo è importante rendere il più possibile la silhouette femminile. Scegliete un due pezzi con reggiseno a coppe o triangoli imbottiti. Gli slip possono essere vita bassa, anche in versione tanga per sublimare i glutei, mentre nodi, volant, fronzoli o stampe sottolineano la silhouette. Per il colore, concentratevi su toni accesi e tropicali, per dare pepe al look.