Se avete una festa in maschera in programma, vietato farsi cogliere impreparati perché, per trovare dei costumi di Carnevale divertenti e originali, basta davvero poco.

Si possono infatti acquistare, magari sul web, tantissimi travestimenti “prêt-à-porter”, ma si può anche sfruttare con un pizzico di creatività quello che si ha in casa e confezionare un divertente costume fai da te.

Dai personaggi famosi alle trovate surreali, passando per le maschere ispirate ai film fino agli allegri travestimenti da indossare in coppia, gli spunti da cui trarre ispirazione e da reinterpretare con un po’ di ironia sono tantissimi, alcuni dei quali davvero semplici da realizzare in casa: un tubino nero può diventare, per esempio, il capo base per vestire i panni dell’indimenticata Audrey Hepburn, così come una semplice sagoma di cartone può  dar vita a travestimenti esilaranti. Un esempio su tutti? Quest’anno ci si può travestire persino da social network.

Ecco, allora, 10 idee originali per il prossimo Carnevale.

  • Opera d’arte. Si può spaziare dalla celebre Monnalisa alla Primavera del Botticelli fino alla ragazza con l’orecchino di perla. Basta scegliere un soggetto non troppo difficile da riprodurre e poi completare il travestimento con una semplice sagoma di cartone marrone che fungerà da cornice.
  • Pagina Facebook. Patiti di social network? Allora la scelta giusta è il travestimento a tema. Basta un grande pannello di cartone su cui riprodurre la classica schermata del celebre social: al posto della foto del profilo basterà praticare un’apertura da cui far sbucare la propria faccia in carne ed ossa.
  • Sale e pepe. Per chi cerca un travestimento di coppia semplice ma divertente, un’idea originale è travestirsi da saliera e dall’inseparabile pepiera. Basta scegliere un total look monocromo, applicare sulle maglie una grande “S” e una “P” e poi realizzare con del cartoncino il tipico dispenser con forellini, da indossare come un cappello.
  • Frida Kahlo. Tra i personaggi celebri più riconoscibili ma anche più facili da riprodurre per una festa in maschera c’è la famosa pittrice messicana. Un abito coloratissimo, un cerchietto con applicazioni floreali sulla testa e un make-up dalle tonalità accese con immancabile mono-sopracciglio e il travestimento è fatto.
  • Barbie e Ken. Per chi è in coppia, divertentissimo anche il travestimento da Barbie accompagnata dal suo storico fidanzato Ken. Basta giocare con un look sui toni del rosa, scegliere due biondissime parrucche e completare con accessori a tema. L’idea in più? Trasformare due scatoloni nelle classiche confezioni giocattolo.
  • Paper doll. Facilissimo ma di grande effetto anche il travestimento da paper doll. Per realizzarlo basta ricavare da una sagoma di cartone un abito con linguette laterali proprio come quelli “indossati” dalle tipiche bamboline vintage.
  • Emoticon. Nell’era degli smartphone e di whatsapp, dove le parole sono spesso sostituite da icone colorate, perché non travestirsi proprio da Emoticon? Basterà scegliere quella che meglio rappresenta la propria personalità e scatenare la fantasia per realizzarla in versione indossabile.
  • Audrey Hepburn. Nell’armadio di ogni donna non dovrebbe mai mancare il classico tubino nero, che in questo caso potrà trasformarsi anche in un costume di Carnevale: collana di perle, capelli raccolti in uno chignon alto, guanti lunghi, sigaretta per incarnare il mito di Audrey Hepburn.
  • Grappolo d’uva. Fantasioso e divertentissimo anche il costume da realizzare con l’aiuto di tanti palloncini viola da legare ad arte intorno al corpo. Una foglia verde sul collo e l’effetto grappolo d’uva sarà impeccabile.
  • Karl Lagerfeld. Infine, per chi cerca un altro personaggio assolutamente iconico da imitare a Carnevale, l’idea giusta è quella di vestire i panni del celebre stilista tedesco. Completo nero, camicia, parrucca bianca con codino e naturalmente gli immancabili occhiali scuri.