I costumi di Carnevale per gruppi sono l’idea migliore se si va ad una festa in maschera con gli amici o la famiglia, oppure se si partecipa ad una delle tante sfilate di Carnevale in strada che molte città o quartieri organizzano in questo periodo dell’anno.

Tra tutti i modi di travestirsi, i costumi di Carnevale per gruppi sono sicuramente quello che più colpisce, insieme ai costumi di Carnevale per coppie, che attira attenzioni e complimenti: ideazione e realizzazione, infatti, presuppongono un lavoro maggiore e il risultato è di solito davvero spettacolare, quando tutti gli elementi del gruppo sono uno vicino all’altro e compongono il quadro da ammirare nel complesso.

I costumi di Carnevale per gruppi possono ispirarsi a tutto quello che vi viene in mente, a quadri con più personaggi, ai protagonisti di storie, a film e a cartoni animati ma anche a oggetti, come le palle da biliardo con i vari numero o 6 bottiglie di birra in un cartone. I limiti, in fondo, sono dettati solo dal budget, dal tempo e dalla difficoltà di realizzazione.

Ecco le idee per alcuni costumi di Carnevale per gruppi facilmente riconoscibili, divertenti e facili da realizzare.

  • I Simpson. Si tratta della famiglia più irriverente della tv, amata da grandi e bambini. Se siete in 5 potrete rappresentare tutta la famiglia, il papà Homer, la mamma Marge e i figli Bart, Lisa e Maggie, se siete in più persone potrete aggiungere uno degli altri riconoscibili personaggi del cartoon, magari quello che vi somiglia di più, da Ned Flanders a Barney, da Krusty il Clown all’Uomo dei fumetti passando per Patty e Selma Bouvier. Elemento comune? Naturalmente la pelle gialla da realizzare con colori dermatologicamente testati.
  • Il Mago di Oz. Il mondo nato dalla penna di L. Frank Baum è famoso in tutto il mondo: intorno alla piccola Dorothy Gale ruotano tanti personaggi, dall’Uomo di Latta allo Spaventapasseri passando per il Leone Codardo e il Mago di Oz stesso. C’è posto, naturalmente, anche per la Malvagia strega dell’Ovest e per la strega buona Glinda. Il tocco in più? Se avete un cagnolino potrà interpretare Toto.
  • Minions. Per mascherarsi da questi simpaticissimi esserini bastano guanti e stivali neri, salopette jeans, maglia e zuccotto gialli, occhiali grandi e tondi: il numero non è un problemi, più siete e meglio è.
  • Banda Bassotti. Dal mondo Disney arriva la scalcinata banda di ladri. Il costume è semplice da realizzare: per tutti mascherina nera sugli occhi, cappello con visiera verde, t-shirt rossa a maniche lunghe con targhetta con numero identificativo dell’arresto, pantaloni blu, guanti e scarpe gialli. Naturalmente ci vuole anche il capo banda, il Nonno: basta aggiungere al costume barba bianca e una pipa.
  • Mazzo di carte da gioco. Grazie a dei cartelloni su supporto rigido, da appendere avanti e dietro il corpo come i tipici sandwich pubblicitari, si possono realizzare facilmente dei costumi da carte da gioco. Carte francesi, con semi, figure e jolly, ma anche carte napoletane, tutto dipende dalla fantasia e dalla capacità di disegnare o dalla possibilità di stampare le illustrazioni delle carte. Per il resto basterà indossare maglia, pantaloni e scarpe nere.