Côtè Fashion in un cortile torna con la sesta edizione dello specialissimo evento in una settimana, dal 21 al 26 novembre, dedicata completamente allo stile e allo shopping made in Italy creata da stilisti e maison che, in questo modo, affermano il proprio nome all’interno del mondo della moda.

L’evento avrà luogo a Torino, nella location di The Kitchen Of Fashion, all’interno della meravigliosa corte di corso Galileo Ferraris, 55. L’inaugurazione dello Shopping Christmas Preview è stato fissato per domenica 20 novembre alle ore 17.00, dando il via agli acquisti in vista del Natale. Lo scopo della fondatrice di questa iniziativa, Antonella Bentivoglio D’Afflitto, è quello di promuovere un nuovo tipo di shopping, un modo di fare compere in maniera rilassante, piacevole, sostituendo il momento delle “commissioni” con uno di serenità.

Oltre al cambio di tendenza in materia di acquisti, l’obiettivo è quello di promuovere stilisti che fanno parte del Presidio Slow Fashion International, un marchio fondato quest’anno sempre nel capoluogo piemontese, che ha il ruolo di difendere e tutelare l’imprenditoria femminile con prodotti limited edition a km zero. Ciò significa che i pezzi prodotti spesso sono in quantità limitate, tanto da esaurire le scorte prima di raggiungere altre città italiane, perdendo così la possibilità di farsi conoscere fuori dalla propria zona. Il Presidio si sta quindi adoperando in favore di questi brand di {#moda}, in modo tale da permettere il loro arrivo in tutte le zone della penisola italiana e, magari, anche sui mercati stranieri dove il made in Italy è sempre molto apprezzato.

Partecipanti a questa settimana di shopping saranno creatori di abiti ma anche di accessori come bijoux, gioielli e borse. Tra i numerosi nomi troviamo Mao, Patricio Parada, Suzanne Werson, Ila e la Luna, Isabelle Cochrane, Chick’s Lab, Freshen, Alessandra Biagioli, La Stilista, Pieces Uniques, Rapsodia in Nero, Valentina Vaga, Vquadro, Walter Dang e molti altri ancora.