Il couscous è un cereale di origine nord africana sempre più utilizzato nella cucina nostrana. È un alimento ottimo per realizzare primi piatti, insalate fredde ed è ottimo come ripieno delle verdure.

È impiegato anche per realizzare particolari dolci e creme. Si tratta di semola di grano duro macinata molto grossolanamente; la cottura classica richiede una cottura lunga al vapore, in modo che poi il prodotto finale  si sgrani con facilmente. Nei supermercati si trova in confezioni già pronte per essere cucinate in acqua bollente in pochi minuti tanto da essere considerato uno degli alimenti di più facile e veloce preparazione. Di seguito tre semplici idee per servire il couscous.

Insalata di couscous

insalata di cous cousPortate a bollore 600 ml di acqua con un cucchiaio d’olio extravergine d’oliva e 1 pizzico di sale. Spegnete il fuoco e versate a pioggia 300 g di couscous, mescolate, coprite e fate gonfiare. In una insalatiera unite 300 g di pomodorini ciliegini tagliati in 4 pezzi, 200 g di formaggio Feta a pezzettini, 50 g di olive nere, alcune foglie di basilico e un cucchiaino di zeste di limone. Condite con olio extravergine d’oliva, sale e pepe e mescolate bene. Sgranate il couscous con una forchetta, fate raffreddare e infine unite le verdure. Mescolate e servite subito.

Couscous di pesce

cous cous di pesceVersate 250 g di couscous in 500 g di acqua bollente, aggiungete 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva e fate gonfiare. In un tegame largo fate insaporire alcuni cucchiai di olio extravergine d’oliva con 1 spicchio di aglio. Versate poi 200 g di piccole zucchine tagliate a rondelle, 1 piccola melanzana sbucciata e tagliata a pezzetti e 1 piccolo peperone rosso sempre tagliato a pezzettini. Fate cuocere le verdure a fuoco vivace per 10 minuti, dovranno essere cotte ma non sfatte. Pulite 300 g di gamberi sotto l’acqua corrente, eliminate la testa, il guscio e l’intestino, unite al sugo. Cucinate per alcuni minuti e sfumate con 1/2 bicchiere di vino bianco secco. Aggiustate di sale, pepate e unite il couscous sgranato. Mescolate e servite.

Melanzane ripiene di couscous

melanzane ripiene di cous cousLavate 4 melanzane e tagliatele a metà per la lunghezza; cospargete di olio extravergine d’oliva e infornate per 10 minuti a 200 °C. Fate intiepidire e scavate con un cucchiaio la polpa. In un tegame cucinate in poco olio d’oliva la polpa delle melanzane insieme a 100 g di pomodorini, 1 spicchio di aglio e qualche foglia di basilico. Unite quindi 100 g di couscous cotto e mescolate. Riempite le melanzane con la farcia al couscous e ricoprite ciascuna con una fetta di provola affumicata. Disponete le mezze melanzane in una pirofila da forno, ungete  con un filo di olio extravergine d’oliva e infornate a 180 °C per 15 minuti. Servite calde.