Un modo alternativo ma altrettanto valido per valutare il successo del prodotto, oltre ai dati sulle vendite, al fatturato dell’azienda o alla popolarità del prodotto stesso, è quello di verificare quanti altri prodotti vengono creati da aziende diverse dedicati proprio a quell’oggetto.

Questo metodo empirico non fa altro che suffragare il successo di uno dei prodotti tecnologici più apprezzati degli ultimi anni: l’iPhone prodotto da Apple. Dal momento dell’uscita del “melafonino” si è attivato un vero e proprio circuito di accessori alternativi, in molti casi nati non per migliorarne le prestazioni ma per personalizzare l’estetica.

Questo è il caso dei nuovi cover messi in commercio da Softbank BB che ha creato cinque case ispirati al mondo dei samurai.

Ogni case è realizzato artigianalmente utilizzando elementi preziosi come riflessi d’oro, e si ispira ad un diverso samurai di cui celebra le gesta. I samurai rappresentati sono Date Masamune, Uesugi Kenshin, Naoe Kanetsugu e Oda Nobunaga. I case sono realizzati da Japan Texture e sono commercializzati in sacchetti in panno speciale con un commento dello storico delle arti marziali Kozo Kaku.

Il prezzo non è certo alla portata di tutti: 1.000 dollari.