Cos’è successo a Mickey Rourke? Sembra che il sex symbol degli anni Novanta stia passando un brutto periodo. Un paparazzo l’ha immortalato in un momento di grande tristezza: solo per le strade di Los Angeles con i suoi cani l’ex pugile è stato colto da una forte crisi di pianto. L’uomo bello e impossibile che era, adesso si presenta con un look trasandato e le lacrime della disperazione agli occhi: Mickey, accovacciato a terra, con lo sguardo spento e la sigaretta perennemente tra le labbra, cede sotto il peso della sua crisi personale.

Sembrava che con l’amore avesse ritrovato quella serenità che da un pò era assente dalla sua vita, ma dalle foto pubblicate a vederlo adesso il sexy attore di “Nove settimane e mezzo”  è quasi irriconoscibile. Mickey ha solo 62 anni ma appare già stravolto dall’età, da uno stile di vita sbagliato, dall’abuso di alcool, dalla dura carriera da pugile e dall’estenuante susseguirsi di interventi chirurgici. Per fortuna che a confortare l’attore arriva la giovanissima fidanzata, la ventinovenne Anastassija Makarenko, modella russa al suo fianco ormai da sei anni. Dagli scatti si nota che la ragazza di avvicina e lo conforta, prima con una mano sulla spalla,  poi lasciandosi andare in un lungo abbraccio. Speriamo sia la persona giusta per far rinsavire l’attore e portarlo sulla retta via.