La maggior parte degli italiani è convinta che, per ottenere un lavoro nel mondo dello spettacolo, sia necessaria una forma fisica perfetta e magari anche un bel seno. Questo di solito porta le giovani donne a sentirsi fuori luogo e insoddisfatte del loro aspetto.

Tuttavia, la maggiorata del GF9 Cristina Del Basso non la pensa allo stesso modo, anzi ha dichiarato pubblicamente di aver perso occasioni lavorative proprio a causa della suo seno rifatto:

Avere un seno rifatto alle volte può causare problemi. Anche io mi son vista negare dei lavori perché troppo abbondante. E poi mica è detto che il lavoro in TV duri a vita. Sicuramente, non sarà facile trovare un lavoro normale con una settima di reggiseno. L’abito alle volte fa il monaco.

L’ex gieffina ha anche parlato della sua esperienza a “Colorado“, svelando ai fan che il suo vero sogno è fare la conduttrice:

Grazie a questa trasmissione ho iniziato a capire come viene realizzato un programma e quanto lavoro c’è da fare. A Colorado avrei preferito fare di più ma quello era il mio ruolo e va bene così. Il mio vero sogno è quello di diventare una brava conduttrice televisiva. Sono consapevole, però, del fatto che bisogna fare tanta gavetta e studiare, ma io non mollo. Se voglio una cosa la ottengo

E per quanto riguarda l’intervento chirurgico per guadagnare qualche taglia in più di seno, la Del Basso ritiene che bisognerebbe evitare se non strettamente necessario. La valletta di “Colorado” ha criticato la scelta di Francesca Cipriani, concorrente del GF 6, che vorrebbe tornare per la seconda volta in sala operatoria per passare dalla quinta alla settima taglia di reggiseno:

Detto da una che lo ha fatto, posso dire che assolutamente non condivido. Ritornare per ben due volte in sala operatoria per un intervento così non mi sembra tanto normale. Poi, però, se questo serve a farla sentire a proprio agio, in quel caso fa bene a rifarlo. Però farebbe bene a pensare al futuro.