La cucina portoghese è una cucina etnica molto saporita che gode dei frutti che una posizione geografica molto favorevole offre: tra mare, pianure, pascoli e oliveti, i piatti forti sono molto gustosi e offrono carne e pesce oltre che molte alternative vegetariane. Uno degli ingredienti fondamentali di questa cucina è l’olio d’oliva, spesso molto pesante perché prodotto con metodi molto tradizionali che ne conservano il sapore. L’olio è spesso ingrediente per l’amalgama di salse: una variante della maionese è una salsa a base d’olio, uova, sale, limone, aglio e prezzemolo, perfetta con tutti i piatti di pesce. Ecco quindi alcune idee di ricette.

=> SCOPRI altre ricette della cucina internazionale

L’ingrediente tradizionale di molte ricette della cucina portoghese, cucinato in tutti i modi possibili e immaginabili, è il baccalà. Una ricetta che si può provare prevede anche patate, che vengono sottoposte a una leggera frittura e poi cotte ancora con il pesce e l’uovo. Il tutto si completa con un po’ di prezzemolo e le olive nere: si tratta di un piatto molto sostanzioso che va servito in piccole porzioni, magari accompagnato da un paté di tonno e olive.

Le carni si prestano alle più disparate preparazioni: si va dalla trippa con i fagioli bianchi alla carne di maiale con vongole. La commistione tra carne e pesce, tipica della cultura iberica, in Portogallo trova la sua sintesi più completa. Non è raro infatti trovare in questo tipo di cucina piatti che prevedano sia carne che pesce o frutti di mare. Qualcuno arriccerà il naso, ma basta combattere i propri pregiudizi culinari e provare qualcosa di nuovo per poi decidere di non abbandonarlo mai più.

Tra i primi, piatto fondamentale è la zuppa, che è disponibile in particolare di verdure, con patate e cipolle, ma anche con pomodori e molto altro. Tra tutte spicca il cosiddetto caldo verde, fatto con cavolo, patate e salsiccia, ma ne esistono anche delle varianti vegetariane. Molto diffuse anche le zuppe ai frutti di mare. Apre e chiude un pasto, solitamente, il porto, un vino dolce e liquoroso, che può accompagnare indifferentemente antipasti e dessert. Nonostante sia molto simile al liquore, il porto non ubriaca e può essere usato anche come aperitivo per aprire lo stomaco.

=> SCOPRI anche le ricette della cucina spagnola