Cucine da incubo, uno dei format televisivi più apprezzati in campo culinario, torna con una nuova ed entusiasmante stagione su Cielo. Le nuove puntate del reality show dedicato alle cucine più spaventose d’Italia saranno trasmesse in prima tv assoluta da venerdì 7 novembre sul canale 26 del digitale terrestre e, ancora una volta, a guidare il programma sarà lo chef pluristellato Antonino Cannavacciuolo, temuto dai ristoratori di mezza Italia per le sue strigliate e diventato un vero e proprio tormentone sul web.

Dopo l’incredibile successo della prima stagione di Cucine da incubo, programma televisivo lanciato negli Stati Uniti e diventato celebre grazie alla “cattiveria” e alla maestria di Gordon Ramsay, il patron del ristorante Villa Crespi è pronto a raccogliere il grido di aiuto di ristoratori sull’orlo del fallimento. Grazie ai suoi super poteri, cannavacciuolo rimetterà in riga proprietari altezzosi e improvvisati, cuochi svogliati e staff incompetenti, trasformando un ristorante da incubo in un locale nuovo di zecca. Per portare a termine la sua impresa lo chef non si fermerà davanti a nulla e percorrerà migliaia di chilometri in giro per l’Italia pur di andare in soccorso dei ristoratori disperati che hanno bisogno di lui.

Ogni puntata sarà incentrata su un ristorante diverso. Cannavacciuolo raggiungerà la location e, come da copione, incontrerà il personale del locale e si farà servire un intero pasto per poter giudicare con le sue straordinarie papille gustative il cibo e il servizio del locale. L’ispezione della cucina sarà il secondo passo: lo chef conoscerà il capo cuoco e il suo team di lavoro e li guiderà, dopo lunghi e severi rimproveri, verso la perfetta riorganizzazione del lavoro e la scalata al successo. Una volta risollevato gli animi dello staff al completo e aver aggiornato il menù del locale si passerà al restyling della location che sarà una delle chiavi del successo della nuova riapertura del ristorante.

Foto ufficio stampa