Estetica, innovazione tecnologica e un occhio di riguardo all’ecologia: una cucina moderna racchiude in sé tutte queste caratteristiche, declinandole in base alla necessità e alla volontà di chi decide di cambiare – rivoluzionare – la stanza più frequentata della casa.

Insieme ai profumi e alle fragranze delle migliori vivande che saranno servite a tavola, si unisce il gusto e il fascino di un ambiente familiare e ottimizzato, rispettando le proporzioni degli spazi e del design domestico. Ecco alcune idee e suggerimenti utili per scegliere la cucina moderna più adatta alle proprie esigenze.

Cucine moderne: gli spazi

Prima di fare il grande passo, è necessario, se non doveroso, un giro di ricognizione che consenta di esaminare al meglio ogni suggestione. Le prime idee sono suggerite in base alla disposizione che dovrà avere cucina; infatti, è possibile giocare con gli spazi utili: se da una parte si trova la classica cucina angolare, che si estende su una o più pareti, circuendo il perimetro della stanza, dall’altra si può far dialogare, qualora l’ampiezza lo consenta, le pareti o il centro costruendo isole o penisole che favoriscano anche il ricavo di corner nei quali appoggiare i piatti prima di consumarli o di gustare un buon bicchiere di vino con il partner o i propri amici – questa soluzione è ideale soprattutto qualora la cucina sia a vista con la sala da pranzo.

Posizione elettrodomestici

La posizione degli elettrodomestici è libera: si possono ricavare incassi orizzontali nei quali disporre gli apparecchi oppure decidere di verticalizzare gli spazi attraverso moduli a colonna (l’estensione verticale può essere un’ottima soluzione per una casa con bambini: in questo modo si potrà evitare che le piccole pesti si mettano a giocare con il forno, piuttosto che con altri strumenti che potrebbero causare situazioni poco piacevoli).

Stile della cucina moderna

Il pregio più grande delle cucine moderne è la versatilità: lo stile e l’arredamento della stanza possono essere plasmati anche grazie ai materiali. Dall’intramontabile fascino del legno sostenibile fino ad arrivare alla costruzione di un ambiente simil-professionale attraverso l’impiego dei metalli igienici; da non sottovalutare anche i derivati della resina e della plastica, impreziositi da punti di luce al led ed inserti lignei che forgiano l’incanto della stanza.

La cucina più bella del mondo non esiste; esiste la cucina perfetta, realizzata su misura, capace di materializzare i sogni di ogni donna. Le soluzioni tra le quali scegliere sono tantissime, se non infinite, e questo permette di avere a disposizione una quantità illimitata di possibilità che possono appagare al meglio tutte le necessità. Quindi, perché non cominciare a immaginare un ambiente che rispecchi a meraviglia i propri desideri?