Ogni giorno dedichiamo molto tempo alla cura del corpo, con particolare attenzione a ciò che pensiamo faccia bene a pelle, capelli, unghie, e sia alla base di un make up perfetto, ma non sappiamo che c’è tutta una serie di errori da evitare che, invece, commettiamo quasi quotidianamente.

Fotostoria: 10 trucchi per sembrare più giovani

Ecco una lista di 10 errori da evitare nella cura del corpo, in cui siamo cadute almeno una volta.

  1. L’asciugamano per frizionare i capelli bagnati. Utilizzare un asciugamano per sfregare i capelli dopo il lavaggio e prima del fon elimina sicuramente una buona parte di acqua, ma è anche la strada più veloce per la rottura e l’effetto crespo. Invece di strizzarli e maltrattarli, i capelli si devono delicatamente avvolgere e tamponare con il telo.
  2. Phon e piastra per capelli troppo caldi. Un fon, una piastra lisciante e un ferro arricciacapelli troppo caldi inaridiscono i capelli e indeboliscono la loro struttura. Aumentare la temperatura non servirà ad asciugarli o a metterli in piega prima, ma solo a rovinarli.
  3. I prodotti a base di silicone. Il silicone contenuto in diversi tipi di prodotti per capelli crea l’illusione di una chioma sana e lucida, mentre in realtà secca ulteriormente il capello, ricoprendolo e non permettendo alle sostanze nutritive di penetrare nel fusto.
  4. Contorno occhi senza crema solare. Forse non tutti sanno che la pelle intorno agli occhi è la più sottile di tutto il corpo. Va dunque protetta anche con la crema solare, facendo ben attenzione affinché non penetri nell’occhio irritandolo.
  5. Non struccare il viso. Anche se a volte la sera dopo una giornata intensa può risultare faticoso, struccarsi prima di mettersi a letto è uno dei gesti d’amore più importanti da compiere per la pelle del viso, che così potrà essere ripulita da impurità e cellule morte e potrà respirare tutta la notte.
  6. Non tenere conto del proprio tipo di pelle. Ogni tipo di pelle ha bisogno di cure e detergenti specifici. Non basta scegliere un sapone o una crema qualsiasi. Per esempio i tipi di pelle oleosa dovrebbero utilizzare detergenti schiumogeni, per la pelle secca meglio scegliere un prodotto in crema idratante, per la pelle mista una formula delicata che non irriti le zone fragili.
  7. Lavare il viso troppo spesso. Una volta al mattino, una volta di sera: e potrebbe essere anche troppo per alcune persone. Tanto va lavato il viso (con il sapone adatto alla propria pelle), a meno che non si faccia un lavoro per cui lo sporco si accumuli eccessivamente nella giornata. Altrimenti i grassi che proteggono la pelle ne risentirebbero.
  8. Il mascara sulle ciglia inferiori. Sulle ciglia inferiori, il mascara fa sembrare gli occhi più piccoli e scuri, ed è un modo garantito per accumulare macchie di trucco sciolto sotto gli occhi stessi. Meglio evitarlo.
  9. Il fondotinta sul correttore. Quando si applica il fondotinta sopra il correttore, si sta diradando il correttore posizionato strategicamente con cura sulle occhiaie. Meglio tamponare ai bordi dell’applicazione del correttore e dove gli inestetismi non sono stati completamente coperti.
  10. Applicare lo smalto ogni giorno. Le unghie devono “respirare” per mantenere bellezza e salute: è, quindi, consigliabile lasciarle senza smalto almeno uno o due giorni a settimana, senza applicare nulla, per dare loro la possibilità di prendere aria e luce senza la patina di vernice.