Di solito si fa di tutto per cercare di sembrare più giovani, e per nascondere rughe e inestetismi che rivelano l’età senza lasciare dubbi. Raramente ci si chiede, tuttavia, quali sono gli errori da evitare che possono peggiorare visibilmente l’aspetto del viso, rendendolo inesorabilmente più vissuto.

Il problema non risiede solo in una carente idratazione, o nell’assenza di costanza nel rimuovere accuratamente trucco e impurità ogni sera prima di dormire. Ci stupiremo nell’apprendere che anche essere troppo ossessionate dalle novità in materia di antiage può essere controproducente.

Galleria di immagini: Creme viso

Il primo errore che si compie è quello di concentrarsi solo sul viso, magari abusando di varie creme per il contorno occhi e tonici astringenti per rendere la pelle più luminosa. Meglio invece effettuare un trattamento anche sulla zona del collo, dove l’invecchiamento si nota maggiormente, così come sulle mani.

Molte donne, inoltre, sembrano avere una certa diffidenza nei confronti dei prodotti a base di retinolo, che sono invece fondamentali per garantire alla pelle un aspetto giovane. È sufficiente applicare sul viso una quantità limitata, senza abbondare.

Prima di scegliere e acquistare un prodotto per la cura del viso è sempre meglio accertarsi riguardo il tipo di pelle che si ha, infatti le creme sono generalmente realizzate con componenti diversi a seconda che debbano agire su un’epidermide grassa, oppure troppo secca e sensibile. Anche il momento della giornata ideale per usare un prodotto è importante, infatti è preferibile adoperare gli antiossidanti al mattino, lasciando vari esfolianti e creme a base di collagene per i trattamenti notturni.

Un altro grave errore è sottovalutare i problemi di acne che, spesso, insorgono anche sulla pelle delle persone adulte. Causata da stress, cattiva alimentazione e inquinamento, l’acne può essere trattata utilizzando un detergente idratante a base di acido salicilico.

Un ultimo consiglio: meglio non cambiare prodotto di bellezza per il viso troppo spesso, seguendo ogni nuova tendenza e affidandosi alle varie novità che nascono a cadenza quasi quotidiana. Sono preferibili pochi trattamenti ma buoni, testati e usati con costanza e assiduità.