Madonna, Kevin Smith, Danny De Vito e altri VIP si stanno distinguendo per un uso singolare e divertente dei social network. Facebook e Twitter vengono utilizzati da loro, o da chi per loro per quanto riguarda le fanpage, per raccontare delle storie, reali o di fantasia, allietando i fan e i curiosi da tutto il mondo. Da che mondo è mondo, narrare storie salva la vita e la consegna ai posteri: Le Mille e Una Notte parlano proprio di questo concetto, basta avere la cornice adatta, in questo caso quella dei social network.

=> Leggi gli ultimi gossip su Madonna

Galleria di immagini: Curiosità VIP su FB

Molto interessante è stato per esempio nei mesi scorsi il Madonna Sleeve Face Contest: i fan di Madonna si sono lasciati immortalare in pose e abiti che ricordavano la propria eroina e indossando letteralmente il suo volto ritratto sugli album e i singoli rilasciati nel tempo. Da Papa Don’t Preach a Human Nature, i fan si sono sbizzarriti a raccontare il percorso e la carriera di Madge con amore e spirito di emulazione: Madonna è una vera e propria icona per milioni di persone ed è normale che venga celebrata in questo modo. Diverso è il discorso del regista Kevin Smith, che su Facebook dedica ogni giorno della settimana a qualcosa: particolarmente interessante è il mercoledì, in cui celebra il George Carlin Day. Carlin è stato attore feticcio di Smith, lavorando con lui in Dogma, Jersey Girl e Jay & Silent Bob – Femate Hollywood. La dipartita avvenuta nel 2008 non ha fermato Smith dal celebrare, una volta a settimana, il grande artista che Carlin era.

L’attore e regista Danny De Vito, invece, su Twitter dà vita alla saga di Trollfoot, che altri non è che il suo piedino nudo che viene fotografato nelle pose e nei luoghi più disparati. Ai profani non è data sapere la genesi di questa saga appassionante e divertente, anche se in fondo tutti ricordano i celebri “giochi di piede” di cui si parlava ne La Guerra dei Roses. Tra tradizioni, come la zucca di Halloween, e abitudini, come il caffè al mattino, Trollfoot dimostra di avere anche una coscienza politica, tanto da aver sostenuto Barack Obama alle ultime elezioni presidenziali. De Vito si conferma sempre un genio sagace, capace di stupire e di avvincere coloro che lo seguono, dentro e fuori il grande schermo.

=> Scopri il cinema di Kevin Smith

In Italia, le cose non sono molto differenti. Nelle scorse settimane l’attore Giampaolo Morelli, alias l’inossidabile Ispettore Coliandro, ha dato vita anche lui a una saga, quella di Natalino, un pupazzetto con le forme di Babbo Natale, che viene fotografato e postato dall’attore, nell’atto di portare i doni, di fare colazione con lui, l’infinito pranzo di Natale che è una tradizione in ogni casa napoletana che si rispetti, con struffoli, salsiccia e friarielli, e ultimamente anche alle prese con qualche azione ben più audace.