Se c’è una cosa che noi italiani sappiamo fare benissimo, è rilassarci davanti alla TV e goderci un bel film. Spesso i sondaggi condotti a livello mondiale (ma anche semplicemente fermandoci all’Europa), rivelano che purtroppo gli italiani sono agli ultimi posti quando si tratta di acquisti e lettura di libri: è evidente che la pigrizia, o la vita frenetica, ci costringe a usare metodi alternativi di informazione e di svago e la TV rimane il mezzo preferito in assoluto anche quando si tratta di informazione.

A questo scopo, utilissimi da sempre sono i documentari, che, dai tempi di Piero Angela, ne hanno fatta di strada, e ora è possibile svagarsi e informarsi stando al passo con i tempi e la nuova tecnologia 3D.

Galleria di immagini: Documentari 3D

La Universal Pictures ha infatti iniziato una copiosa distribuzione di titoli 3D, prodotti con tecnologia IMAX, che hanno proprio lo scopo di divertire, informare e fare divulgazione scientifica al tempo stesso. Tra i più interessanti, che piaceranno a grandi e piccini, troviamo: “Wild Ocean 3D” e “Dinosauri 3D – I giganti della Patagonia“, usciti entrambi in Blu-Ray e Blu-Ray 3D lo scorso 19 settembre.

Questi due documentari affrontano tematiche diverse ma ugualmente affascinanti. Il primo, “Wild Ocean 3D”, è un’avventura mozzafiato e suggestiva; girato al largo della Wild Coast del Sudafrica, svela l’impatto economico e culturale dell’oceano, celebrando al tempo stesso gli sforzi collettivi a tutela delle nostre inestimabili risorse marine.

Già il trailer ci dà un assaggio delle suggestive ed emozionanti sequenze che ci porteranno alla scoperta di questo angolo di mondo e faranno venir voglia di fare immediatamente le valigie e partire.

“Dinosauri 3D” invece, vi condurrà in uno straordinario viaggio nel tempo alla scoperta di una storia mai ricreata con tanto dettaglio – la nascita, l’evoluzione e l’estinzione dei più grandi dinosauri mai esistiti. Da sempre i dinosauri sono tra le creature che più affascinano l’essere umano; non sono solamente i bambini a subire il fascino di questi mitici esseri estinti milioni di anni fa, ma anche gli adulti serbano una passione sincera per il Tyrannosaurus rex, Velociraptor e simili.

Valore aggiunto all’ottima qualità visiva è il fatto che questo documentario è stato creato in collaborazione con scienziati e esperti paleontologi per assicurare allo spettatore una chiara e perfetta comprensione del perché i dinosauri si siano estinti. Per chi avesse la possibilità di guardare il documentario con una televisione 3D, questo documentario vi trascinerà direttamente nell’epoca preistorica al fianco di queste mastodontiche creature.

Non vi resta che accomodarvi in poltrona e iniziare un viaggio alla scoperta delle meraviglie della natura e dei misteri del passato.