Sarah Palin firma per una collaborazione con Fox News. Doveva essere l’anti Hilary, ma la repubblicana candidata alla vicepresidenza degli Stati Uniti cambia lavoro, ma non schieramento.

Sarà, infatti, opinionista in alcuni programmi di punta per l’approfondimento politico della Fox. La rete è da sempre schierata in funzione antidemocratica, per cui non sarà difficile immaginare che la Palin rappresenterà una delle principali critiche al presidente Barack Obama. In effetti, la televisione, in America, è uno dei principali strumenti da cui poter far crescere la propria carriera politica, facendo veicolare al massimo le proprie idee.

La Palin inizierà oggi come opinionista in un programma che si chiama “The O’Reilly Factor“, oltre che come ospite di in una trasmissione intitolata “Real American stories“, che racconta fatti veri e storie di crisi economica.

Tuttavia, la Palin è assolutamente elettrizzata all’idea di lavorare per la Fox, che considera un assoluto modello di riferimento e di obiettività nella diffusione delle notizie. La donna ha, infatti, dichiarato al Washington Post:

È meraviglioso essere parte di qualcosa che propone valori così meritevoli di stima e notizie oggettive.