Fino a qualche tempo fa, nessuno avrebbe immaginato che un attore non proprio sulla cresta dell’onda nonostante le indubbie doti attoriali come Robert Downey Jr sarebbe stato in grado di poter rinunciare a produzioni importanti come quella di cui stiamo per parlare.

L’attore statunitense ha dovuto infatti rinunciare ad un ruolo di protagonista nel film “Cowboys and Aliens” di Jon Favreau, per girare il seguito di “Sherlock Holmes”. A sostituirlo ci sarà Daniel Craig, l’attore che negli ultimi anni ha vestito i panni di James Bond, l’agente 007.

Sono già diversi anni che Hollywood sta tentando di realizzare un film dal fumetto ideato da Scott Michael Rosenberg. Il primo tentativo avvenne ben 12 anni fa, quando Universal e Dreamworks, dopo averne acquisito i diritti dalla Platinum Studios, per una serie di problemi fra cui il forfait dato dal regista designato Steve Oderkirk, non riuscirono a finalizzare il progetto iniziale.

La storia, racconterà di uno scontro fra cowboys e Apaches, che verrà interrotto dall’atterraggio di un veicolo alieno. Le riprese del film inizieranno la prossima estate.