Che la saga “Harry Potter” possa proseguire ancora dopo l’attesissimo “Harry Potter e i Doni della Morte”? Daniel Radcliffe starebbe già pianificando un ritorno alla saga tra un po’ di tempo, scherzando sul fatto che nel prossimo film sarebbe lui a prendere la parte dell’insegnante.

Il popolare attore starebbe programmando di incontrare Rupert Grint e Emma Watson dopo aver concluso tutti i lavori su “Harry Potter e i Doni della Morte: Parte II”, e ha approfittato dell’occasione per parlare anche di una parte del film finale, nelle dichiarazioni riportate di seguito per chi non volesse rovinarsi la sorpresa.

L’ultimo episodio vedrà Harry Potter girare una scena in una sorta di aldilà che assomiglia alla stazione di King’s Cross, Radcliffe ha dichiarato:

L’abbiamo girata in uno stage completamente bianco, ma inseriremo dopo una spettrale King’s Cross. Si stava attenti alla propria salute e alla sicurezza, infatti si diceva ai presenti di indossare occhiali da sole perché la luce era troppo bianca.

Radcliffe ha aggiunto che sicuramente si sentirà triste quando finirà la saga, ma sentirà anche un gran senso di realizzazione perché comunque questo sarà probabilmente il progetto più lungo a cui lavorerà in tutta la sua carriera. L’attore, 21 anni, spera di rimanere in contatto con il resto del cast e fare un remake di Harry Potter, prima o poi.

Di certo un nuovo Harry Potter tra molti anni sarebbe una grossissima sorpresa per i milioni di appassionati della saga fantasy. Chi di voi spera che si faccia? E vi piacerebbe vedere il trio composto da Harry, Hermione e Ron nei panni degli insegnanti?