Non ha fatto in tempo a scendere dal palco che per Daniel Radcliffe già si prospetta la possibilità di portare sul grande schermo l’adattamento cinematografico di “How to Succeed in Business Without Really Trying“, il musical con cui ieri ha debuttato al teatro Al Hirschfeld di Broadway.

Lo spettacolo era già stato adattato per il cinema nel 1967, in un film omonimo diretto dal regista David Swift e in quel caso il protagonista J. Pierrepont Finch fu interpretato da Robert Morse, che nel 1961 aveva recitato lo stesso ruolo nel cast originale.

Galleria di immagini: Daniel Radcliffe

In un intervista con la rivista statunitense Entertainment Weekly, Daniel Radcliffe ha confermato alcuni pettegolezzi riguardanti la volontà dei produttori su un suo possibile coinvolgimento in un progetto che, a quanto pare, sarebbe ancora in fase di sviluppo.

“I produttori dello spettacolo non starebbero facendo bene il loro lavoro se in questo momento non stessero parlando della possibilità di un adattamento di “How to Succeed”. Io, comunque, sono concentrato solamente sul mio prossimo anno di vita. Sarebbe il momento giusto per far accadere molte cose. In termini di sceneggiatura, penso che sia molto difficile da adattare. Ma non ne escludo la possibilità, perché non vorrei che mi venisse presentato uno script brillante e dire “Oh, beh, ho detto di no alla stampa”. È solo qualcosa a cui non voglio pensare ora.”