Daniel Radcliffe è il protagonista principale di un horror-thriller soprannaturale “The woman in black”, che uscirà nelle sale inglesi a febbraio, e di cui sono già usciti due trailer. E come dice una sua collega, l’ex Harry Potter mostra qui un’immagine completamente diversa di sé.

Daniel Radcliffe è passato da maghetto, come tutti lo conosciamo, ad avvocato che va a vivere in un maniero infestato da uno spettro in particolare, una donna cui hanno tolto gli occhi dalle orbite. I vicini chiudono i figli in casa per proteggerli dal mistero legato a un passato di omicidi e terrore.

Galleria di immagini: Daniel Radcliffe in The woman in black

E se già così non sembrasse abbastanza spaventoso, ci pensa il trailer a far venire la pelle d’oca. Tutto canzoncine infantili, con la voce di tre bambine in sottofondo, foto antiche e Daniel che corre tra foreste e per la stanze del castello.

La co-star di Daniel nel film, Janet McTeer, ha detto dell’ex {#Harry Potter}:

«È così incredibilmente intelligente e brillante. Sta cercando di fare qualcosa di totalmente nuovo per lui. Davvero davvero davvero talentuoso.»

E su come reagiranno i fan abituato a seguirlo per la saga decennale, l’attrice ha detto:

«Immagino che ad alcuni di loro piacerà, ma immagino che alcuni di loro lo vorranno sempre come Potter. Per alcuni di loro ci vorrà del tempo di stabilizzazione per capire che lui non è solo Harry Potter ma è un attore che sta facendo alcune cose fantastiche.»

Chissà se e quando anche i fan italiani avranno modo di farsi una nuova idea del maghetto con questo sinistro thriller in costume.