Daniel Radcliffe e Emma Watson hanno lavorato fianco a fianco praticamente per 10 anni, ma non si sono ancora stancati uno dell’altro. O meglio, è proprio l’interprete di Harry Potter ad aver dichiarato che gli piacerebbe molto lavorare di nuovo insieme alla bella Ermione.

Con la serie ormai agli sgoccioli, l’ultima parte di “Harry Potter” uscirà in Italia a luglio, Daniel, Emma e Rupert Grint hanno ancora poche occasioni per vedersi, a parte le première. E probabilmente Daniel sente già la mancanza della sua bellissima compagna di scuola di Hogwarts.

È stato proprio lui infatti ad aver dichiarato a Japan Times:

Dipende dal progetto, ma vorrei certamente vedere Emma di nuovo e lavorare con lei. Ha davvero molto talento, la persona perfetta con cui iniziare.

Già perché i due giovani, hanno trascorso praticamente 10 anni di vita insieme, da quando avevano appena lui 11 e lei 10 anni, fino a diventare il primo e la terza tra i giovani più ricchi d’Inghilterra, sbaragliando persino Robert Pattinson.

Sempre Daniel ha poi aggiunto:

Siamo molto cresciuti attraverso questi film, in termini sia fisici che emozionali. È stata come una scuola incredibile, elitaria e assolutamente appagante.

Emma in realtà sembra più propensa a staccarsi dai vecchi ruoli, con il cortissimo taglio di capelli come simbolo, però sarebbe bello vederli di nuovo insieme.