Bel passo indietro è quello fatto dall’opinionista di “Daniela Ranaldi si è vista catapultata dagli studi del talk show di Canale 5 all’aula di un tribunale per essere stata trovata in possesso di cocaina.

La donna è stata assolta, ma ora che ne sarà della sua seduta nella trasmissione di Maria De Filippi? La rivedremo a settembre in primo piano tra il pubblico parlante o rimarrà definitivamente fuori dai giochi?

Intanto Daniela cerca in ogni modo di scusarsi, spiegando il perché si è ritrovata coinvolta in questa spiacevole vicenda:

Sto vivendo un inferno. È vero, in casa mia c’era della cocaina, ma quella dannata polvere la usavo soltanto io e l’unico errore che ho commesso, seppure terribile, è stato proprio questo: fare male a me stessa. Ma non agli altri però. Io non sono una spacciatrice. È vero, ma quello che contesto, e che cercherò di dimostrare fino allo stremo delle mie forze, è che quella droga non mi serviva per spacciare, ma solo ed esclusivamente per uso personale. Lo so, è una grandissima stupidaggine questa, non ci si dovrebbe mai drogare. Ma la gente prima di giudicare dovrebbe conoscere l’inferno delle persone. Forse in TV non ho mai fatto trasparire il grande dolore che sto vivendo in questo periodo.

L’assunzione di droghe ha avuto inizio, a detta della donna, in seguito alla morte del padre, avvenimento che le ha cambiato in modo radicale la vita: ha perso la voglia di vivere, la sua allegria e la sua vitalità. Daniela non dimentica di ringraziare Maria De Filippi e la redazione di “Uomini e donne” per averle fatto conoscere il mondo della televisione e spera che tutti capiranno il momento critico che sta vivendo:

Ho spiegato la mia versione dei fatti, io sono una persona buona e li ho sentiti vicini. Spero che abbiano riferito tutto a Maria De Filippi. Del resto, per me Uomini e Donne è una grande famiglia, una famiglia che mi ha accolto, che mi ha dato la popolarità. E mi dispiace tantissimo di tutta questa faccenda. Anche solo in nome di quello che mi ha regalato la trasmissione in questi anni. Dalla prima volta che ci arrivai tredici anni fa e poi via via, per molte bellissime stagioni.

Il suo più grande desiderio al momento sembra quello di essere perdonata e di poter tornare negli studi di Canale 5:

Io confido nella giustizia, io voglio tornare tra il pubblico, a Uomini e Donne, quel pubblico che mi ha regalato la popolarità. Prima di questo inferno.

Una domanda sorge spontanea: ma non sarebbe meglio se Daniela Ranaldi pensasse in primis a risolvere la sua dipendenza dalla cocaina invece di pensare al mondo dello spettacolo?