Continua la campagna promozionale di “Dark Shadows”, l’attesissimo film di Tim Burton con Johnny Depp: è la volta di nove locandine dedicate singolarmente agli interpreti del film, e di un nuovo trailer con bonus finale.

Rispetto al primo trailer di “Dark Shadows”, uscito qualche giorno fa, non ci sono differenze fino alla parte finale, in cui compare il cantante Alice Cooper impegnato in una performance all’interno del film: il rocker canta la sua “No More Mr. Nice Guy”, singolo del 1973, durante quella che sembra una festa a tema, davanti a un Johnny Depp perplesso che lo scambia per una donna.

Galleria di immagini: Dark Shadows, locandine

Ora che il trailer ha svelato il predominante lato grottesco del film, alimentato dal contrasto tra un compassato vampiro settecentesco e la cultura pop degli anni Settanta, è evidente che Tim Burton si è divertito dando sfogo all’immaginazione, infarcendo “Dark Shadows” di momenti bizzarri come, appunto, il cameo di Alice Cooper.

Anche i poster presentano una grafica che rimanda allo stile pop in linea con l’ambientazione del film: sfondi di colore acceso su cui spiccano i volti degli attori, con accentuati solo i colori di pochi dettagli, come gli occhi o le labbra rosse. Su tutti appare una nuova frase di lancio, perfettamente burtoniana: “strange is relative”.

Oltre a Johnny Depp, Eva Green e Michelle Pfeiffer, star del film, le locandine riguardano Chloe Moretz, Bella Heathcote, Helena Bonham Carter, Jonny Lee Miller, Jackie Earle Hale e il giovane GullyMcGrath.

Fonte: Slashfilm