Tutte noi abbiamo visto le foto in underwear di David Beckham per la campagna del famoso stylist italiaArmani. E tutte ci siamo dette “che six pack!” e poi anche “ma… lì… è fotoritoccato!!”.

Non è un mistero che le parti basse dell’ex giocatore del Manchester United apparissero “artificiali”: tutti vedevano ma nessuno parlava, a parte taciti consensi ottenuti con gli sguardi…

Ma ora che il campione del Milan AC è stato sostituito dal suo più giovane collega Ronaldo (per la stessa linea di intimo e per lo stesso stilista), Le Iene sono entrate in azione per chiedere (finalmente) a David che cosa nasconde sotto ai pantaloni.

Ad attendere il calciatore 34enne in una notte milanese c’è la Iena Elena Di Cioccio che, munita di guanti gialli, attende l’arrivo del centrocampista. Perché i guanti gialli? Per tastare – e testare se il volume delle parti basse visibile negli scatti per Armani sia vero o cotonato.

Beckham arriva in mezzo alla folla, dove si trattiene per rispondere ad alcune domande; la Di Cioccio si avvicina, e al secondo tentativo riesce ad afferrare quello che lei chiama “il pacco” di David. Lui, totalmente british, si ritrae senza parole ma lancia a lei uno sguardo assassino prima di allontanarsi in macchina.

Lei lo insegue con i suoi guanti gialli mentre gli urla: “È piccolo! David, ci hai ingannate!!” e ancora: “Che cos’avevi usato, cotone?”