A pochi giorni dell’uscita a sorpresa del nuovo singolo Where Are We Now, è inevitabile che si continui a parlare di David Bowie e delle sue prossime mosse.

David Bowie ha infatti lanciato la malinconica canzone nel giorno del suo sessantaseiesimo compleanno, l’8 gennaio, come anticipazione dell’uscita di un album nuovo di zecca, The Next Day, dopo un silenzio musicale durato dieci anni.

Galleria di immagini: David Bowie

=> Ascolta Where Are We Now, il nuovo singolo di David Bowie

Tuttavia pare che il Duca Bianco non abbia nessuna intenzione di tornare a calcare i palchi per nuovi concerti. Il produttore Tony Visconti ha infatti riportato alla rivista New Musical Express quanto deciso da David Bowie, che alla domanda “Come faremo tutto questo dal vivo?” avrebbe risposto “Non lo faremo”.

=> Guarda il videoclip di David Bowie ritrovato a Londra

È un vero peccato, perché per un fan la gioia di poter idolatrare il proprio mito nel rito collettivo del concerto è di solito addirittura più grande di quella di un disco nuovo. I fan per ora dovranno accontentarsi della comunque bellissima sorpresa del nuovo disco, senza sperare troppo in un ritorno live di una delle leggende della storia della musica. è anche vero che pochi artisti sanno essere imprevedibili quanto David Bowie, per cui nessuna affermazione appare veramente definitiva.

L’ultimo disco di Bowie risale al 2003, Reality, mentre nell’ultimo decennio l’eclettico artista è apparso in qualche live e si è dedicato tra le altre cose alla recitazione al cinema, sua antica passione. L’uscita di The Next Day è prevista per il 12 marzo. Speriamo che il Duca Bianco cambi idea e ci regali qualche concerto nell’estate 2013.

Fonte: Music Fanpage