Secondo David Cronenberg, uno dei più apprezzati registi contemporanei, Robert Pattinson ha un talento potenziale fuori dal comune. È quanto ha dichiarato alla première di “A dangerous method” ieri sera a Los Angeles, dopo aver lavorato con lui nel film di prossima uscita “Cosmopolis”.

Già una lunga serie di personaggi pubblici si è esposta per complimentarsi con Rob per il suo ruolo in “{#Cosmopolis}”, tra cui ad esempio Paul Giamatti, suo stalker nel film.

Galleria di immagini: Robert Pattinson nascosto dietro al volante

Ma ora David ha spiegato nel dettaglio cosa ha capito di Rob:

«Mi fa molto piacere lavorare con attori come Rob, che hanno quel potenziale, ma non hanno avuto ancora l’occasione di realizzarlo e di mostrarlo. So che il grande successo di Rob è “Twilight”, ma è come per Viggo Mortensen il cui grande successo è stato il “Signore degli Anelli”, ma che non lo ha mostrato nella sua maggiore profondità di attore.»

David ha paragonato Rob anche all’attrice Keira Knightley, che avrebbe potuto essere sua moglie proprio in “Cosmopolis”, prima che il ruolo andasse a Sarah Gadon:

«Credo che Keira Knightley sia molto sottovalutata e sottostimata come attrice. Credo che in “A Dangerous Method” dia prova dell’altissimo livello di attrice che ha raggiunto. Ho lavorato con alcuni dei migliori, e lei è tra quelli; sento la stessa cosa per Robert Pattinson.»

Un modo come un altro per alzare le aspettative a mille su Rob per il prossimo film, completamente incentrato su di lui.

Fonte: HollywoodLife