Un primo appuntamento non può andare sempre bene. Si incontrano uomini straordinari a volte e da subito scatta l’intesa, psicologica o sessuale, e se si è fortunate è anche reciproca. Ma ci sono anche uomini con cui questa chimica non emerge per niente e non è che si può riprovare: se la scintilla non scatta, non scatta. E allora cosa fare, se la serata sta diventando solo un imbarazzante momento che separa da un momento ancora peggiore, quello dei saluti? Come fronteggiare, in altre parole, la delusione si essere uscita con un corteggiatore con cui non si intravede minimamente un futuro?

Intanto si deve partire da un presupposto: è vietato essere sgarbate. In generale, a nessuna piacerebbe che un uomo terminasse un primo appuntamento in modo sbrigativo, anche se la chimica non c’è per niente: perché a un altro essere umano dovrebbe essere riservato un comportamento che non si gradirebbe? Questo comporta anche dire delle piccole bugie, ma non possono e non devono essere prolungate: servono per non far avere all’uomo un calo di autostima e forse a farsi un amico in più. Perché infatti non è detto che un corteggiatore che finisce per non piacere non possa fare al caso di una delle proprie amiche single, che non possa diventare un confidente o semplicemente qualcuno con cui fare quattro chiacchiere di fronte a un caffè, senza che questo implichi il sesso.

Sicuramente, alla fine del primo appuntamento, lui riaccompagnerà la donna a casa, magari chiedendole di salire. È allora che si dovrà mentire, magari non utilizzando delle frasi logore come “sono stanchissima e domani mi devo alzare presto”, ma semplicemente spiegare come si sia trascorsa una bella serata, che però è giusto termini lì. A metà quindi tra una bugia e una verità. La questione si complica se lui chiede un secondo appuntamento.

A questo punto sarà scorretto accettare: se l’uomo non piace, non è giusto illuderlo. Bisognerà fargli capire che non è un suo problema, ma che semplicemente non si condividono gli stessi interessi o gli stessi stili di vita, ma che ci si può rivedere per una birra in compagnia. Naturalmente, se si promette una cosa del genere, la promessa va mantenuta.

Fonte: Yourtango.