Mal comune mezzo gaudio, dice il detto. Il proverbio, di certo, non vale però per i genitori di Demi Lovato e Lindsay Lohan, che si sono trovati ad affrontare allo stesso momento i problemi delle figlie, costrette per motivi diversi in rehab.

In entrambi i casi, comunque, gran parte dell’opinione pubblica ha visto nei padri delle due ragazze i veri e propri “cattivi” della situazione. Il padre della Lohan è stato, infatti, spesso accusato di approfittare anche economicamente dell’attenzione mediatica prestata alle disavventure di Lindsay e, ora, anche il padre di Demi Lovato è nell’occhio del ciclone.

L’uomo, infatti, è stato aspramente criticato dall’intera famiglia di Demi, dopo aver puntato il dito contro la Disney e gli altissimi ritmi di lavoro che avrebbe imposto alla figlia per troppo tempo. Così, forse per paura di perdere il primato di padre più odiato di Hollywood, Michael Lohan avrebbe deciso di dare qualche consiglio a Patrick Lovato.

Il padre di Demi, infatti, nonostante le polemiche non sembra intenzionato a tacere le sue opinioni e in una recente intervista radiofonica ha addirittura ribadito che continuerà a dire esattamente quello che pensa, incurante delle critiche. La cosa non è affatto piaciuta al padre di Lindsay che ha preso la parola e ha detto a chiare lettere che non vuole che Lindsay e Demi vengano paragonate l’una all’altra.

Chiederei al padre di Demi Lovato di astenersi dal pronunciare frasi stupide riguardo a mia figlia, e se proprio ne sente la necessità, gli chiedo di dirmele in faccia. E, se lo farà, mi offro di pagare il suo trasporto in ospedale e le parcelle dei medici.