Se Amy Winehouse cantava che in rehab non ci voleva andare, Demi Lovato ha invece dovuto dire sì. Nel suo caso non si tratta però di problemi con l’uso di alcool e droghe; la cantante e attrice è stata ricoverata in una clinica per “problemi emotivi e fisici che ha da tempo”.

La teen star della Disney ha infatti un difficile passato di problemi alimentari, è stata vittima di episodi di bullismo e giravano anche voci che si infliggesse tagli alle braccia. Problemi che a quanto pare sarebbero tornati durante il tour che stava affrontando con i Jonas Brothers (e quindi anche insieme al suo ex Joe Jonas).

Fine anticipata della sua partecipazione al tour in Sud America, dunque, con un portavoce della popstar che fa sapere che:

Demi ha deciso di prendersi la responsabilità personale delle proprie azioni e richiedere aiuto. Le dispiace di non essere riuscita a finire il tour, ma sta cercando di rimettersi per tornare a lavorare nel futuro immediato.

Trova dunque spiegazione la misteriosa scomparsa del suo account Twitter, che era stata inizialmente collegata ai rumor di una sua presunta storia con Justin Bieber o all’attacco di un hacker. Ma certo non era il motivo che i suoi fan si auguravano di sentire.