Rivelazione shock di Demi Lovato allo show condotto da Ellen DeGeneres: l’attrice e popstar ha infatti dichiarato che senza l’aiuto ricevuto durante il periodo trascorso in rehab, non sa se ora sarebbe viva. L’intervista molto personale e sofferta andrà in onda sulla TV americana il prossimo 20 settembre, ma l’intervento è già stato registrato e sono uscite le prime indiscrezioni.

Demi ha confessato a Ellen di come fosse arrivata a un punto limite:

Galleria di immagini: Demi Lovato

“Sono passata dall’essere al top della mia carriera, con un film che stava per uscire da lì a poco, e l’inizio di un tour. Avere così tanto successo. Così tante cose stavano andando alla grande nella mia vita e poi all’improvviso la mia vita personale è caduta a pezzi a una velocità impressionante. Ho avuto un crollo negativo ed è una cosa che ha cambiato la mia vita per sempre, ma sono contenta sia successo perché se non fossi mai stata in trattamento non so se, per prima cosa, sarei seduta qui oggi e, per seconda cosa, se sarei viva oggi.”

La Lovato si è quindi confessata a cuore aperto nel popolare talk-show americano, dimostrando un’onestà che poche popstar lasciano trapelare in pubblico. Demi ha anche confessato che, dopo questo anno personalmente molto difficile per lei, ora ambisce a diventare un modello di comportamento per le giovani ragazze. La cantante ha infatti parlato dei suoi disordini alimentari:

“Non c’era nessuno là fuori per me per dirmi cosa non fosse salutare. Io invece voglio essere quella persona per una ragazza di 13 anni che a casa decide cosa mangiare e cosa no, o per una diciottenne che decide di fare colazione o no.”

Dopo essere uscita dalla rehab lo scorso gennaio, Demi si sta riprendendo bene e ha un nuovo disco in uscita martedì 20 settembre. L’album è intitolato “Unbroken” e, oltre al primo singoloSkyscraper“, conterrà pezzi realizzati con Timbaland, Missy Elliott, Dev, Iyaz e Jason Derulo. Curiosi di ascoltarlo?

Fonte: People