Demi Moore è stata dimessa dall’ospedale di Los Angeles dopo il ricovero di lunedì scorso ed è finalmente tornata a casa. È stato confermato dai più famosi giornali di gossip americani che la causa il misterioso ricovero dell’attrice è stato lo stress accumulato, che le avrebbe addirittura provocato un esaurimento.

Ashton Kutcher non ha pronunciato nemmeno una parola quando gli è stato comunicato che la sua ex Demi Moore era stata sottoposta a un trattamento d’urgenza per limitare gli effetti dello stress.

Galleria di immagini: Ashton Kutcher, Demi Moore e le figlie

Mercoledì sera la star era in un club esclusivo e all’uscita, quando un paparazzo gli ha chiesto informazioni sulle condizioni di salute di Demi, Kutcher è rimasto in silenzio ed è andato via.

Pare che alcuni tabloid siano riusciti a ottenere la telefonata di Demi Moore al 911 la sera del suo ricovero: la chiamata proveniva dalla sua casa a Los Angeles e l’attrice sembrava stanca e molto affaticata. A detta di molti, questa situazione va avanti dalla scoperta del tradimento di Ashton Kutcher ai suoi danni.

Nonostante sia stata dimessa dall’ospedale, per Demi Moore si preannuncia un periodo difficile: la star di Hollywood avrà bisogno dell’appoggio di tutti i suoi amici e dei familiari e ha già dovuto rinunciare ad alcuni incarichi di lavoro. Tra questi, il suo agente conferma il rifiuto al ruolo di Gloria Steinem nel film dedicato a Linda Lovelace, attrice a luci rosse che al termine della sua carriera si schierò con le femministe contro la pornografia.

Fonte: ABC news