Demi Moore alla fine l’ha fatto: ha deciso di chiudere il matrimonio con Ashton Kutcher, suo marito da sei anni. L’attrice 49enne ha così deciso di staccare la spina a un rapporto che negli ultimi mesi era finito al centro delle cronache gossip per via delle presunte scappatelle del compagno 33enne.

Demi Moore ha annunciato la sua decisione con un comunicato ufficiale:

Galleria di immagini: Ashton Kutcher, Demi Moore e January Jones

«È con grande tristezza e con il cuore addolorato che ho deciso di mettere fine al mio matrimonio durato sei anni con Ashton Kutcher. Come donna, madre e moglie ci sono alcuni valori e promesse per me sacre, ed è con questo spirito che ho scelto di andare avanti con la mia vita. Questo è un periodo duro per me e per la mia famiglia, quindi chiedo la stessa compassione e privacy che dareste a chiunque si trovasse in una situazione simile.»

Per Demi Moore si tratta quindi del terzo divorzio, dopo la fine dell’unione con il musicista Freddy Moore e la separazione amichevole da Bruce Willis, con cui ha avuto tre figlie. La decisione è arrivata dopo che erano circolate le voci di una scappatella del marito insieme alla 22enne Sara Leal, che sarebbe avvenuta lo scorso settembre proprio nel corso del sesto anniversario delle loro nozze.

Ashton Kutcher ha così commentato la decisione della ormai ex moglie:

«Ricorderò il tempo passato insieme a Demi per sempre. Mantenere un matrimonio è una delle cose più difficile del mondo e sfortunatamente certe volte fallisce.»

Fonte: People