Continuano i tentativi di Demi Moore e Ashton Kutcher di dimostrare al mondo quanto siano ancora uniti, nonostante i recenti scandali e le voci dei continui tradimenti dell’attore. La coppia, infatti, ieri ha deciso di andare in Israele per rinnovare le promesse di matrimonio.

Le due star di Hollywood sono seguaci della Cabala e hanno, così, deciso di intraprendere questo viaggio spirituale in Terra Santa per rafforzare il loro rapporto e rassicurare il pubblico circa la solidità della loro relazione, che ultimamente è stata messa in discussione su più fronti

L’attrice si è fatta vedere al fianco del marito, mentre attraversavano l’aeroporto di Los Angeles, senza lasciarlo nemmeno un secondo. Kutcher, dal canto suo, sembrava piuttosto spaesato, con la testa bassa e le mani nelle tasche. Questa apparizione va, dunque, ad aggiungersi alle altre avvenute negli ultimi tempi, a dimostrazione della linea di condotta della coppia che sembra avere intenzione di non dimostrarsi minimamente intaccata dai recenti problemi.

Del resto, dei due, è di certo l’ex modello a trovarsi nella posizione più scomoda, essendo lui il diretto accusato di tradimento. Come sempre ormai, Ashton ha deciso di prendere la parola e dire la sua tramite Twitter.

Penso che Star Magazine mi abbia diffamato chiamandomi “traditore”. Spero che il mio avvocato sia d’accordo. Star Magazine non si può nascondere dietro la libertà di stampa mentre scrive storie totalmente fittizie.