Demi Moore alla fine ha ceduto ai consigli di famigliari e amici e ha deciso di farsi ricoverare in un centro di rehab. L’attrice 49enne, che recentemente ha avuto un crollo nervoso dovuto alla rottura con Ashton Kutcher, si trova attualmente nell’istituto Cirque Lodge di Sundance, nello Utah.

Demi Moore negli ultimi tempi è molto dimagrata e sembra soffrisse anche di dipendenza da alcune sostanze, in particolare dopo il divorzio dal marito 33enne Ashton Kutcher, ufficializzata lo scorso novembre. Nel centro di rehab le è quindi del tutto vietata soprattutto una cosa: guardare la bilancia.

Galleria di immagini: Ashton Kutcher, Demi Moore e le figlie

Nonostante il ricovero al Cirque Lodge sia appena avvenuto, cominciano già a circolare le prime indiscrezioni sulla celebre paziente. Secondo una fonte:

«Demi non è stata forzata a nutrirsi o rimproverata per non voler mangiare. I consulenti al Cirque stanno lavorando per dare a Demi un ambiente sicuro e controllato, sta ricevendo le migliori cure possibili. […] La gente dice che Demi dovrebbe semplicemente mangiare qualcosa, ma se fosse così facile l’avrebbe già fatto. L’anoressia è una malattia molto seria e il trattamento può richiedere anche tre mesi prima che un paziente cominci a vedere progressi. Probabilmente quindi starà al Cirque per almeno 60 giorni.»

La fonte fornisce inoltre qualche altro dettaglio sulla vita di Demi Moore in rehab:

«Al momento non ha una compagna di stanza, ma questo potrebbe cambiare più in là andando avanti nel programma. A Demi non sarà permesso di chiamare nessuno durante la prima settimana, né potrà riceverne alcuna. Quando il tempo passerà, e se starà bene, i dottori le lasceranno avere un numero limitato di telefonate per un breve periodo di tempo.»

Fonte: Perez Hilton