Lo scandalo dell’ultimo tradimento che ha travolto Demi Moore e Ashton Kutcher potrebbe essere davvero l’ultima goccia della coppia. Demi infatti si è rivolta all’avvocato lo scorso venerdì per discutere i dettagli di quello che sembra ormai un inevitabile divorzio.

Nonostante fossero sopravvissuti a un altro scandalo, dove sempre Ashton era stato accusato da una giovane ragazza di aver tradito la moglie con lei in una notte di passione sul divano di casa, o forse proprio perché questa è la seconda volta, pare che Demi si senta troppo pubblicamente umiliata per portare avanti il suo matrimonio.

Galleria di immagini: Ashton Kutcher e Sara Leal

Dopo le foto pubblicate da Star magazine lo scorso venerdì, la Moore si è rivolta ai legali, come dice una fonte vicina all’attrice:

«Miss Moore è stata completamente umiliata. Venerdì, quindi, si è rivolta a un avvocato per parlare di divorzio. La discussione ha incluso la casa in cui vive e cosa implicherebbe un divorzio per le sue finanze. Lei vale circa 112 milioni di euro, anche Kutcher è molto vicino a quella cifra. Questa è una decisione enorme, e molto dura da prendere per Miss Moore. Ma la sua fiducia è stata ridotta in brandelli.»

Sempre venerdì, i due sono stati visti fuori da un centro per la cabala dove si erano recati insieme, e dove sono stati visti abbracciarsi, con Kutcher che le parlava dolcemente all’orecchio, anche se Demi pare fosse molto meno accomodante:

«Voleva disperatamente salvare il loro matrimonio. Ma la storia di Sara Leal era difficile da negare per Ashton visto che era supportata da una serie di foto di lui al party. [L’incontro al centro per la cabala] non ha funzionato. Lei ha finito con lui.»

Per ora non ci sono commenti dai portavoce, ma è probabile che l’annuncio ufficiale di separazione a questo punto sia imminente.

Fonti: DailyMail, Aceshowbiz