Demi Moore si sente particolarmente fragile in questo momento di bufera tra lei e il marito Ashton Kutcher. E sta considerando di avere un figlio per riportare il matrimonio ai primi splendori.

Demi Moore e Ashton Kutcher stanno attraversando un momento particolarmente delicato del loro matrimonio. All’anniversario del quinto anno, infatti, è emerso il tradimento di Ashton a discapito della moglie.

Da quel momento, lei ha tentato in ogni modo di mostrare all’opinione pubblica che la loro è una relazione inossidabile. Prima il viaggio in Israele, entrambi infatti sono seguaci della Kabala, e ora lo stratagemma che Demi starebbe considerando è la maternità:

Demi si sente malinconica. Pensa che avere un altro figlio, biologico o adottato, possa farli tornare più vicini.

Che la coppia non scoppierà a causa di queste polemiche, nemmeno se si rivelassero vere, sembra ormai un dato di fatto:

Anche se le voci fossero confermate Demi resterà con suo marito. Lo adora e sa che la loro forte fede nella Kabala li aiuterà a risolvere ogni problema. Non mi sorprende che la coppia abbia scelto di visitare la Terra Santa e riflettere. Torneranno più forti e uniti che mai.

Oppure potrebbero unirsi alla schiera di separazioni che si susseguono in questi giorni, ultima dei quali quella di Christina Aguilera.