Ennesimo dramma familiare. La vittima è un bambino di soli 3 anni, trovato morto lungo la strada di San Bartolomeo del Bosco, sulle alture di Savona.

Pare che a strangolare il bambino sia stata proprio la madre Elisa Bertolotto, che soffriva di una depressione post parto.

Dopo l’omicidio la donna di 36 anni ha cercato di suicidarsi, lasciandosi cadere con la macchina in un dirupo. La donna, in stato confusionale, è stata tratta in salvo e ricoverata nell’ospedale San Paolo di Savona.

A soccorrere per primo il bambino e cercare invano di rianimarlo è stato il padre, avvisato dalla moglie in preda allo shock. Il piccolo si trovava su ciglio della strada avvolto da una copertina.

Quanto alle prime ricostruzioni dell’accaduto, pare che la madre soffrisse di depressione post parto. Il fratellino della vittima ha solo 10 giorni.