Recentissimi studi hanno dimostrato quanto la qualità del rapporto sessuale conti per le future mamme. È ora di abbandonare calendari di fertilità, ormoni e fantomatiche diete per favorire la fecondazione: fate l’amore col vostro partner come se fosse la prima volta. Con tanta passione e tanto amore verso il proprio compagno.

L’esperto Allan Pacey ha confermato, infatti, che le coppie che desiderano avere un figlio e non riescono ad ottenerlo in tempi minimi entrano in un circolo di “sesso meccanico”; l’obiettivo viene visto prima della soddisfazione di entrambi i partner. E secondo Pacey è la cosa più sbagliata da fare. La psiche è turbata dal ritardo del concepimento e il rapporto rischia di diventare una routine a senso unico.

I dati dicono che un uomo produce circa 250 milioni di spermatozoi durante l’intimità; ma se durante il rapporto l’eccitazione sale molto, grazie a pratiche particolarmente calde e al frutto della fantasia, il numero di spermatozoi sale fino al 50% in più. Per questo il Dott. Pacey consiglia vivamente alle coppie di trarre massimo beneficio dall’intimità per sentirsi appagati sia fisicamente che mentalmente, in modo da affrontare i tempi con più serenità.

I piaceri maschili e femminili combinati, quindi, riescono a far produrre un sano seme all’uomo e l’ovulo della donna risulta addirittura più fertilizzabile del normale. Le contrazioni muscolari durante l’amore favoriscono il viaggio dello spermatozoo verso l’utero. Il concepimento, così, avviene nel migliore dei modi, aumentando anche la passione tra i futuri genitori nei loro momenti più intimi.

Care (future) mamme e cari (futuri) papà, corteggiatevi l’un l’altro e lasciatevi andare ai piccoli piaceri di coppia, che accentueranno l’amore reciproco e la dolcezza del pensiero che una nuova creatura crescerà tra voi.