Design scandinavo: dopo il boom degli anni ’50 e ’60, quando lo stile nordico ha rivoluzionato il modo di arredare casa imponendo il concetto di minimal, materiali naturali e soluzioni in bilico tra romanticismo e contrasti in bianco e nero, il design nordico svedese, danese e finlandese è tornato a essere protagonista delle tendenze, degli appuntamenti internazionali e delle scelte degli interior designer con i suoi marchi migliori.

Il grande pubblico ha potuto conoscere il mondo del design scandinavo grazie al gigante svedese dell’arredo alla portata di tutte le tasche, Ikea, che ha reso fruibili ai più tutti i concetti chiave di questo stile minimal e ispirato ai colori della natura, ma con incursioni di tinte che non sono mai state così accese.

Per gli appassionati di design che vogliono saperne di più o per chi sta cercando uno stile, idee, soluzioni per arredare casa, ecco i 10 migliori marchi di design scandinavo.

Galleria di immagini: Design scandinavo, i migliori marchi per lo stile nordico, foto

  1. Normann Copenaghen. Azienda di design danese, si prefigge di creare prodotti originali e innovativi dallo stile semplice e contemporaneo che resista alla prova del tempo, ma anche di rendere l’ordinario straordinario attraverso un grande design. Fondata nel 1999 da Jan Andersen e Poul Madsen, offre una vasta collezione di mobili, illuminazione, tessuti e accessori per la casa. I prodotti sono venduti in più di 80 paesi in tutto il mondo e hanno raccolto ad oggi più di 50 premi di design.
  2. by Lassen. L’azienda possiede i diritti di progetti celebri di due dei più grandi architetti danesi: Mogens Lassen e Flemming Lassen. I fratelli Lassen, innovatori del modernismo architettonico, hanno prodotto una grande quantità di oggetti divenuti iconici, dalla poltrona Stole al candeliere Kubus di Mogens Lassen alla poltrona Den Trætte Mand di Flemming.
  3. Marimekko. La finlandese Marimekko, nata nel 1951 da Viljo e Armi Ratia, ha avuto tra le sue fila Maija Isola, grande designer i cui tessuti, con pattern astratti, hanno incarnato l’avanguardia scandinava. Non solo arredo casa, però, per la Marimekko, che collabora anche con brand di moda come Converse e Banana Republic.
  4. Muuto. Muuto, in finlandese “nuova prospettiva”, è tra radicata nella tradizione scandinava caratterizzata da un’estetica duratura, da funzionalità, artigianalità ed espressione onesta, ma a questo patrimonio ha aggiunto tecniche, materiali, idee creative contemporanee e dal taglio pop.
  5. Hay. Fondata nel 2002 con l’ambizione di creare mobili contemporanei con un occhio per la vita moderna e la produzione sofisticata industriale, l’azienda si lascia ispirare dall’architettura e dalla moda, per un design diretto, funzionale ed esteticamente valido.
  6. Swedese. Celebre per la poltrona Lamino, del 1956, il brand è stato fondato nel 1945 da due fratelli Yngve e Jerker Ekström e da Sven Bertil Sjöqvist: allora come oggi, la mission è dare vita a bei mobili per il futuro, che si basano sulle fondamenta delle tradizioni moderne scandinave, progettate da designer lungimiranti che condividono gli ideali senza tempo dell’architettura.
  7. Design House Stockholm. Nata nel 1922 da un’idea di Anders Färdig, Design House Stockholm ha creato negli anni un network di creativi indipendenti, come Harri Koskinen, ideatore della lampada Block. Si spazia dall’illuminotecnica alla cucina, dai tessili agli oggetti di design passando per i mobili veri e propri.
  8. Gubi. Fondato nel 1967 dai genitori di Jacob e Sebastian (al timone oggi), Gubi e Lisbeth Olsen, il marchio è radicato in Scandinavia, ma con una visione un senso dell’estetica globali, che viaggiano nel tempo e nello spazio alla ricerca di vecchie e nuove icone da proporre con la sensibilità dei nostri giorni.
  9. Eva Solo. Eva Solo porta con sé la storia di 4 generazioni di appassionati di designer: fondata più di 100 anni fa, l’azienda è famosa in tutto il mondo per il suo design funzionale e l’alta qualità dei suoi prodotti, per lo studio soluzioni contemporanee che non abdicano all’eleganza, per la ricerca dei materiali.
  10. Iittala. Il brand finlandese, nato come fabbrica di vetro, oggi dà vita a oggetti essenziali e senza tempo fatti per arricchire la vita quotidiana delle persone. I prodotti sono distintivi, combinabili e multifunzionali, con un design duraturo che ispira l’uso e l’espressione individuali.

[leovideo id=’185930′ autostart=’false’ onclick=’0′ related=’true’ exclude=’185931′ termid=’3′ ]