Diana Del Bufalo ha dovuto lasciare Amici la scorsa domenica, eliminata dal nuovo regolamento che non lascia scampo. La sua uscita, com’è noto, ha fatto indignare Platinette, che si è spogliata ridiventando Mario, in borghese e a torso nudo. Il gesto è stato molto apprezzato da Diana, che però ha accettato sportivamente la propria uscita.

Diana si è caratterizzata nel talent show di Canale 5 per la sua inusuale verve, la sua spontaneità, la sua grande simpatia, oltre che un talento molto molto particolare. Ma, nonostante l’uscita, lei non si da per vinta, e anzi inizia a pensare già al futuro: le piacerebbe fare TV con un programma musicale o uno di satira.

Interrogata sul vincitore di Amici, non fa il nome di Annalisa Scarrone, ma afferma che potremmo avere molte sorprese da Francesca Nicolì. Poi spiega che si è divertita a duettare con Marco Carta, con cui ha un po’ scherzato per la differenza di altezza organizzando una sorta di mini-musical per l’occasione.

Diana, però, pensa solo alla musica: non le piacciono i suoi coetanei e ha una stima e un’ammirazione infinita per il professore Rudy Zerbi:

All’inizio non mi stava neanche simpatico. Poi ho iniziato a parlarci e wow… è scattata l’intesa: è divertente e ironico. È vero che a me non piacciono i miei coetanei perché li trovo stupidini, un ragazzo più grande per me sarebbe l’ideale… Ecco magari non grande come Rudy.