Limitare al massimo i carboidrati in favore di proteine e lipidi: è questo il principio ispiratore della dieta chetogenica che promette risultati soddisfacenti ma che è anche stata duramente criticata.

Alla base la convinzione che la riduzione dei carboidrati  induca il corpo ad aumentare il consumo energetico dei grassi. Si tratta del meccanismo della “chetosi” da cui prende il nome la dieta, ovvero uno stato di alterazione del metabolismo del glucosio.

La dieta assicura risultati rapidissimi: seguendo un regime di questo tipo si possono perdere infatti fino a 4 kg al mese anche se, è bene ricordarlo, ci sono numerose controindicazioni.

Un’alimentazione iperproteica infatti può sovraccaricare reni e fegato, aumentando il rischio di problematiche molto serie come l’uremia. Non solo, possono comparire anche effetti collaterali minori come mal di testa frequente, senso di spossatezza, carenza di vitamine e stitichezza.

Sempre consigliabile dunque rivolgersi a un esperto come un nutrizionista un dietologo e comunque non seguire un regime alimentare di questo tipo per un periodo prolungato.

Detto questo, la dieta chetogenica impone di privilegiare, a scapito dei carboidrati, determinanti alimenti, ricchi di proteine e lipidi. Tra questi, sono consigliati e ammessi:

  • Prosciutto
  • Speck
  • Bresaola
  • Bistecca
  • Salsiccia
  • Agnello
  • Uova
  • Hamburger

Per quanto riguarda le verdure, sono consentite solo quelle a ridotto contenuto di carboidrati, e dunque broccoli, sedano, asparagi e funghi.

Al contrario sono banditi dalla tavola questi cibi: pane, pasta, pizza, zuccheri, gelato, bibite e persino la maggior parte della frutta (i frutti consentiti sono, anche in questo caso, quelli che presentano meno carboidrati, ovvero: cocomeri, meloni, fragole e avocado).

Ecco allora un esempio di menu giornaliero secondo la dieta chetogenica.

Colazione: uno yogurt magro accompagnato da un panino col prosciutto (pane di segale)

Pranzo: una bistecca con contorno di broccoli al vapore, conditi con olio EVO.

Spuntino: una manciata di mandorle

Cena: carne macinata con verdure bollite  di contorno.

Leggi anche: Dieta Dukan, come funziona | Dieta detox per dimagrire velocemente