Voglia di perdere qualche chilo in vista della temuta prova costume? La dieta dello yogurt e della frutta allora può essere al soluzione ideale. Questo tipo di regime alimentare, infatti, permette di perdere fino a 3/4 kg in un mese, riducendo il gonfiore addominale e aiutando l’organismo a depurarsi.

Lo yogurt, infatti, è considerato uno dei migliori amici della linea poiché, a fronte di un apporto calorico molto basso, permette di ripristinare le funzioni intestinali, giovando alla salute ma non solo. In estate, poi, quando le giornate cominciano ad essere calde e afose, uno yogurt leggero e un frutto possono essere davvero le alternative ideali per non appesantirsi.

Detto questo, non bisogna dimenticare che come tutti i regimi dietetici basati sul consumo di un solo alimento, o quasi, anche la dieta dello yogurt va seguita per un periodo di tempo molto limitato e sempre sotto stretto controllo medico per non mettere a repentaglio la salute.

In cosa consiste precisamente la dieta dello yogurt e della frutta? Ecco un esempio di menu giornaliero.

  • Colazione: 300 gr di yogurt magro e un caffè o tè.
  • Pranzo: 300 gr di yogurt magro con un cucchiaio di cereali e un frutto.
  • Cena: un secondo di carne magra o pesce ai ferri, con un contorno di verdure a piacere e un frutto.
  • Spuntino: a metà mattina o a metà pomeriggio si può mangiare un frutto

Un’altra versione della stessa dieta prevede di accompagnare ai 300 gr di yogurt consumati a pranzo anche un piatto di brodo vegetale.

La dieta dello yogurt, inoltre, è stata teorizzata anche dal Dottor Nicola Sorrentino, autore del libro La dieta Sorrentino. Il professore ha infatti messo a punto un regime equilibrato che si basa sull’assunzione di 1400 calorie al giorno.

Il menu prevede 250 gr di yogurt bianco o alla frutta ma in versione light, al giorno, da dividere così: un barattolo da 125 gr a colazione e un altro consumato come spuntino o a cena in abbinamento a un secondo di verdure. Non solo, lo yogurt può essere impiegato anche per preparare delle salse fresche e leggere con cui condire insalate o verdura lessa.

Leggi anche: Dieta dimagrante e frutta: istruzioni per l’uso | La dieta detox per dimagrire velocemente